Sport, 23 maggio 2019

DS e mercato in sospeso: c’è ansia tra i tifosi!

Il sondaggio che vi abbiamo proposto non lascia alcun dubbio: ciò che sta succedendo dalle parti della Cornèr Arena non lascia indifferenti i supporters che potrebbero anche non rinnovare l’abbonamento

LUGANO – Non è momento semplice da decifrare quello che stanno vivendo i tifosi del Lugano, alle prese con una situazione societaria e sportiva davvero unica. Dopo l’eliminazione prematura subita per mano dello Zugo, poi finalista, ci si attendeva una presa di posizione secca da parte della società bianconera che, dopo aver allontanato head coach e DS, ha sostituito solamente il primo… lasciando un vuoto importante che si ripercuote anche sul mercato.

Sì perché se giocatori come Ratgheb a pari ingaggio e a pari contratto decidono di declinare l’offerta presentata dal Lugano, che legarsi al Bienne, qualche domanda sorge spontanea. Possibile che la sicurezza societaria e di un progetto ben definito possano incidere così tanto, da rendere meno accattivante una piazza come quella sottocenerina, rispetto ad altre realtà? Evidentemente sì.

E tutto ciò non rende sereni neanche i tifosi che, rispondendo al sondaggio che vi abbiamo sottoposto nei giorni scorsi, hanno fatto capire a chiare lettere che questa situazione sta creando del malcontento anche all’interno dei supporters. Il 31%, infatti, è preoccupato dal fatto che nonostante l’eliminazione agli ottavi, la squadra non stia tenendo il passo delle rivali che si stanno rinforzano, il 26% ritiene inaccettabile che un club come il Lugano non abbia un DS ufficiale in grado di muoversi sul mercato. Il 24% dei votanti, inoltre, non è soddisfatto neanche dei movimenti di mercato in entrata già effettuati, se paragonati ai giocatori che l’anno prossimo non giocheranno più alla Cornèr Arena.

Come se non bastasse, leggendo qualche commento sui vari social network, pare evidente che tanti tifosi sarebbero dubbiosi sul fatto di rinnovare l’abbonamento sottoscritto negli anni passati. Insomma, tutto questo immobilismo potrebbe portare anche a un crollo delle tessere sottoscritte…

Guarda anche 

"Sono innocente", parla il neurochirurgo indagato

LUGANO – Per la prima volta, seppur tramite il suo legale, parla il neurochirurgo indagato per aver fatturato delle operazioni non compiute. Si dice assolutamente i...
23.08.2019
Ticino

Un gruppo di clandestini assalta i poliziotti!

VENTIMIGLIA - Poliziotti in tenuta da anti sommossa, che tengono a bada con difficoltà un gruppo di immigrati clandestini che li assalta. È successo a Ve...
23.08.2019
Mondo

Bertoli spara: "Spero che ora l'Italia riapra i porti". I leghisti: "Pensi ai ticinesi!"

BELLINZONA – Manuele Bertoli anima il venerdì pomeriggio attaccando Matteo Salvini e augurandosi un’apertura dei porti dopo la “caduta” del...
23.08.2019
Ticino

Interpellanza: Il quasi ex-super-funzionario Milo Piccoli quanto guadagna?

Non è nuova notizia che nella Città di Lugano i grandi progetti del dicastero Immobili (Polo sportivo, polo congressuale, ecc…) faticano a vedere la ...
23.08.2019
Ticino