Mondo, 21 maggio 2019

Stuprano una minorenne in sette e poi pubblicano il video su Internet

Cinque minorenni di età compresa tra i 13 ei 17 anni e due giovani adulti di 18 anni sono stati arrestati settimana scorsa dopo aver commesso uno stupro di gruppo su una adolescente durante la notte dal 30 al 31 marzo a Chaudfontaine, in Belgio. I giovani hanno filmato il loro atto per poi pubblicare il video sull'applicazione di condivisione Snapchat. Il video è poi circolato anche al di fuori della loro cerchia ristretta fino a finire tra le mani della polizia, che ha lanciato un'inchiesta culminata negli arresti dei sette autori

Ne videol si vedono i ragazzi ridere e congratularsi tra di loro mentre infieriscono sulla loro vittima, apparentemente incosciente, per ore di seguito. La vittima, di quindici anni, probabilmente era stata drogata con GHB.

"Gli autori sono
stati arrestati martedì e giovedì: cinque minori e due adulti. Hanno confessato e i cinque minori sono stati messi in una struttura per criminali minorenni. I due adulti invece, posti sotto mandato di cattura dal giudice inquirente ", ha detto il primo vice procuratore del re di Liegi Catherine Collignon, aggiungendo che la ragazza vittima dello stupro aveva fatto denuncia. La signora Collignon ha aggiunto che non avrebbe più parlato, data la natura del caso.

Fonte

Guarda anche 

Stupro sul treno: annullato il processo del "palo", che sarà processato come minorenne

Il richiedente l'asilo accusato di aver partecipato allo stupro di una 15enne lo scorso ottobre sarà giudicato dal Tribunale dei minorenni. È quanto ha ...
29.03.2024
Svizzera

Dani Alves e il processo per stupro: rischia 12 anni

BARCELLONA (Spagna) – È iniziato il processo per stupro nei confronti di Dani Alves, accusato di violenza sessuale ai danni di una giovane 23enne nel bagno d...
06.02.2024
Sport

Drogava e stuprava le donne: “Sono il tuo fidanzato, hai bevuto troppo”

ROMA (Italia) – Dopo i filmati, sono spuntate anche le conversazioni relativi agli stupri di Roma perpetrati dal netturbino Ubaldo Manuali. “Quanto mi hai fat...
21.09.2023
Magazine

Urinano su furgone della polizia al party del ministro, governo belga scosso dal "pipigate"

Il vice primo ministro e ministro della Giustizia belga, Vincent Van Quickenborne, da due settimane è al centro di uno scandalo dopo che alcuni ospiti del suo part...
08.09.2023
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto