Mondo, 21 maggio 2019

Vergogna a Lecce: aggressione ai militanti della Lega. Ferita una ragazzina. "Questa non è politica"

Un'aggressione nei confronti di alcuni esponenti della Lega, tra cui il coordinatore cittadino Mario Spagnolo, si è verificata in tarda mattinata in piazza Sant'Oronzo dove era stato allestito uno stand, ai piedi di Palazzo Carafa a Lecce.

Come si apprende da lecceprima.it, un gruppetto di individui ha preso d'assalto il gazebo cercando di strappare i vessilli del Carroccio. Nel parapiglia una ragazza sarebbe rimasta contusa, necessitando poi di cure mediche. Ad agire sono stati sei soggetti, come si evince dalle videocamere di sorveglianza acquisite dalle forze dell'ordine, anche se collocate a una certa distanza.

Il candidato sindaco di Lecce Erio Congedo: “La mia condanna è ferma nei confronti di degenerazioni infami e violente come questa, in cui è addirittura rimasta ferita una minorenne. Questa non è politica. La politica è fatta di confronto, anche conflitto ma idee e visioni, mai violenza”.

Guarda anche 

"Che cosa vuol dire estrema destra?"

Non ci sono mai stati così tanti estremisti di destra come al giorno d'oggi. Salvini è di estrema destra, anche Orbán, ovviamente Trump, l'FP...
16.09.2019
Mondo

Attrice italiana si opponeva al decreto sicurezza di Salvini, viene presa a pugni da un marocchino clandestino

Gloria Cuminetti, attrice italiana di 30 anni, è stata aggredita domenica da un 34enne marocchino clandestino. Come riferisce “il fatto quotidiano”, &l...
16.09.2019
Mondo

Gran Bretagna e Italia: con l’UE “relazioni pericolose”

Praticamente costituito, seppur con non poche difficoltà, il suo organo esecutivo, l’UE sta affrontando in questi giorni la tortuosa Brexit del Regno Unit...
16.09.2019
Mondo

In aumento i richiedenti l'asilo dalla Turchia, "vogliamo andare in Europa e ci causeremo guai" (VIDEO)

È notizia di ieri che il numero di domande d'asilo presentate da cittadini turchi è aumentato in modo significativo negli ultimi anni, in particolare da...
16.09.2019
Mondo