Svizzera, 20 maggio 2019

Si presenta all'incontro a luci rosse con la figlia di 3 anni, ma ad aspettarlo c'è la polizia

La polizia cantonale di Zurigo ha arrestato un uomo di 44 anni per sospetti atti di pedofilia. L'uomo, residente nel canton Argovia, è sospettato, tra le altre cose, di aver commesso atti sessuali con bambini, viene affermato in un comunicato diramato lunedì e ripreso da “20 minuten”.

Il 44enne era in possesso e ha diffuso immagini di pornografia infantile su forum pertinenti su Internet e ha descritto i suoi atti sessuali con bambini. Inoltre,su Internet cercava di organizzare incontri sessuali con madri adulte e i loro figli. All'inizio di maggio, ha aveva finalmente trovato una donna disposta a incontrarlo.

Ma la donna in verità era una specialista della polizia cantonale zurighese. Al punto d'incontro concordato, il sospetto si è presentato con la figlia di 3 anni. Secondo gli inquirenti, la piccola avrebbe dovuto fare da spettatrice alle attività sessuali tra l'uomo arrestato e la donna con cui aveva organizzato l'incontro.

L'uomo è stato arrestato all'appuntamento dell'8 maggio dove ad aspettarlo, invece della donna vi erano agenti della polizia zurighese. Dopo un primo interrogatorio, il presunto colpevole è stato portato all'ufficio del pubblico ministero e in seguito posto in detenzione preventiva. La bambina è invece stata affidata alla madre. 

Guarda anche 

Presto test a tappeto in tutta la Svizzera?

I test a tappeto potrebbero presto essere realtà in tutta la Svizzera. O perlomeno essere estesi ad altri cantoni, dopo l'esperienza, giudicata positiva, del c...
16.01.2021
Svizzera

Richiedente l'asilo minaccia il proprietario di un auto e poi morde un poliziotto

Mercoledì 13 gennaio la polizia della città di Winterthur ha arrestato un 24enne algerino che in precedenza aveva minacciato il proprietario di un’aut...
15.01.2021
Svizzera

22 podi in stagione: lo sci svizzero domina la Coppa del Mondo

ADELBODEN – Non è una stagione come un’altra quella che la Coppa del Mondo di sci sta vivendo. Certo, le gare si stanno disputando – e questa &eg...
11.01.2021
Sport

Per tornare al suo paese falsifica il suo test positivo, arrestata all'aeroporto di Zurigo

Per fuggire dalla Svizzera, una giovane turista olandese ha falsificato i risultati del suo test che indicava un risultato positivo al coronavirus. Allertata dalle aut...
06.01.2021
Svizzera