Svizzera, 20 maggio 2019

Si presenta all'incontro a luci rosse con la figlia di 3 anni, ma ad aspettarlo c'è la polizia

La polizia cantonale di Zurigo ha arrestato un uomo di 44 anni per sospetti atti di pedofilia. L'uomo, residente nel canton Argovia, è sospettato, tra le altre cose, di aver commesso atti sessuali con bambini, viene affermato in un comunicato diramato lunedì e ripreso da “20 minuten”.

Il 44enne era in possesso e ha diffuso immagini di pornografia infantile su forum pertinenti su Internet e ha descritto i suoi atti sessuali con bambini. Inoltre,su Internet cercava di organizzare incontri sessuali con madri adulte e i loro figli. All'inizio di maggio, ha aveva finalmente trovato una donna disposta a incontrarlo.

Ma la donna in verità era una specialista della polizia cantonale zurighese. Al punto d'incontro concordato, il sospetto si è presentato con la figlia di 3 anni. Secondo gli inquirenti, la piccola avrebbe dovuto fare da spettatrice alle attività sessuali tra l'uomo arrestato e la donna con cui aveva organizzato l'incontro.

L'uomo è stato arrestato all'appuntamento dell'8 maggio dove ad aspettarlo, invece della donna vi erano agenti della polizia zurighese. Dopo un primo interrogatorio, il presunto colpevole è stato portato all'ufficio del pubblico ministero e in seguito posto in detenzione preventiva. La bambina è invece stata affidata alla madre. 

Guarda anche 

SONDAGGIO – Super League a 12 squadre: favorevole o contrario?

LUGANO – Non sarà una semplice giornata come le altre quella del 23 novembre per la Super League, infatti i club saranno chiamati a esprimersi sui possibili ...
22.08.2019
Sport

Cantiamo Sottovoce, precursore di Internet e YouTube

Superata con slancio la boa del Cinquantesimo, il Gruppo Cantiamo Sottovoce prosegue il suo cammino alla ricerca del piacere di cantare insiem...
18.08.2019
Ticino

Per Cassis la Svizzera non è una priorità: grazie PLR!

“Non mi sentirete mai dire Switzerland first”. Chi ha pronunciato questa frase? Il manager straniero di una multinazionale? Un soldatino o una soldatina del P...
05.08.2019
Svizzera

Cassis: "Da me non sentirete mai dire che la Svizzera viene per prima"

"Da me non sentirete mai dire Switzerland First": lo afferma il consigliere federale Ignazio Cassis in un intervista pubblicata domenica dal SonntagsBlick, seco...
05.08.2019
Svizzera