Mondo, 17 maggio 2019

"L'UE si prepari al terremoto populista"

Steve Bannon, ex consigliere del presidente americano Donald Trump, si è recato in Germania per incontrare il capolista delle elezioni europee di AfD Joerg Meuthen, in vista delle elezioni europee in programma fra pochi giorni.

Si tratta di uno dei tanti incontri di Bannon con i movimenti nazionalisti e populisti europei ha effettuato negli scorsi mesi per offrire il suo sostegno – anche se lui si definisce piuttosto un "osservatore" di questi movimenti.

E secondo Bannon, questi movimenti avranno uno spettacolare successo alle elezioni UE, successo comunque previsto da diversi sondaggi. "C'è un supergruppo di populisti e nazionalisti europei" che potrebbe conquistare "tra il 33 per cento e il 35 per cento" dei seggi all'Europarlamento, il che "provocherà un terremoto a Bruxelles".

L'ex consigliere del presidente Usa ribadisce di non avere esercitato alcun ruolo in questa avanzata del populismo in Europa. I leader di questi partiti, sostiene, "non avevano bisogno di alcun aiuto. Sanno esattamente cosa fare. Sanno esattamente come motivare la loro base e sono molto concentrati su questo".

In Germania, Bannon ha incontrato il capolista alle elezioni europee di AfD, Joerg Meuthen. Ha un "grande talento", dice, confidando in un'ascesa della formazione populista di destra tedesca, che invita a "concentrarsi sulla difesa dei lavoratori tedeschi, all'economia e al 'pericolo' cinese. La Cina sarà un grosso problema in Germania, come lo è già in America" riferendosi alla guerra commerciale in atto tra Washington e Pechino.

Guarda anche 

"Non vogliamo una Svizzera con 10 milioni di abitanti", l'UDC lancia l'iniziativa contro la libera circolazione

L'UDC vuole che la Svizzera torni a poter gestire l'immigrazione in modo autonomo. Riuniti in assemblea sabato a Seedorf (UR), i delegati democentristi hanno pleb...
26.01.2020
Svizzera

Accordo quadro, l'UE mostrerà "pazienza e comprensione" fino alla votazione sulla libera circolazione

Il forum economico di Davos è stato occasione, per il Consiglio federale, di proseguire i colloqui bilaterali sul dossier europeo, in un momento in cui le relazion...
24.01.2020
Svizzera

A Melbourne vince senza problemi, ma Federer è ancora contestato per la sua nuova casa

RAPPERSWIL – Una nuova grana per Roger Federer che, se in campo sembra essere sempre il solito sublime tennista, fuori dagli impianti tennistici deve sempre affront...
21.01.2020
Sport

Saluto romano in curva. La UEFA impone la multa: soldi chiesti ai tifosi

ROMA (Italia) – “La invitiamo a prendere contatto con la società per concordare una modalità di risarcimento”. Con questo testo la Lazio h...
21.01.2020
Sport