Sport, 07 maggio 2019

Iniziato il Ramadan: l'Ajax preoccupata per la Champions

Due giocatori dei lancieri, Ziyech e Mazraoui, osserveranno il digiuno nonostante la semifinale col Tottenham

AMSTERDAM (Paesi Bassi) – Domani sera l’Ajax, dopo aver già eliminato il Real Madrid e la Juventus, ha la possibilità di riscrivere la storia, affrontando in casa il Tottenham nel match di ritorno di semifinale di Champions League: i lancieri, dopo l’1-0 ottenuto a Londra, potrebbero tornare in finale dopo 23 anni.

Tra i ragazzi di Ten Hag e l’atto conclusivo, però, ci si mette anche il Ramadan, il mese di digiuno per i musulmani. Ziyech e Mazraoui, infatti, hanno scelto di rispettare il precetto islamico e dall’alba al tramonto non potranno ingerire solidi e liquidi: un problema non da sottovalutare.

Questa situazione tra sport
e religione si presenta puntuale ogni anno a maggio. Domenica il Ramadan, uno dei cinque pilastri dell’Islam in commemorazione della prima rivelazione del Corano a Maometto, ha preso il via, ma quelle 16 ore di digiuno potrebbero davvero inficiare le prestazione degli atleti. Inoltre, considerando il periodo, il sole dovrebbe tramontare soltanto 20’ dopo il calcio d’inizio della partita previsto alle 21 di domani.

Lo scorso anno, ad esempio, Salah decise di non rinunciare all’esenzione concessa da un’alta autorità religiosa agli sportivi di livello, presentandosi alla finale di Kiev in pieno Ramadan. Come andò a finire lo sappiamo tutti…

Guarda anche 

Svizzera, un pari che sa di ottavi

COLONIA (Germania) – Qualcuno avrà storto il naso a fine partita per l’1-1 maturato contro la Scozia, specialmente dopo aver visto la stessa Scozia all...
20.06.2024
Sport

Magia di Shaqiri: la Nati sbatte contro la Scozia

COLONIA (Germania) – Dopo aver vinto all’esordio, patendo forse un po` più del necessario contro l’Ungheria, la Svizzera non è andata oltr...
19.06.2024
Sport

Smantellata cellula dell’Isis: nel mirino il Real Madrid

MADRID (Spagna) – L’Isis è tornato a minacciare la Spagna e il calcio iberico. Secondo ‘El Confidencial’, infatti, i servizi d’inform...
17.06.2024
Sport

“Argentina squadra da battere. Il Brasile? Molte incognite…”

LUGANO - Gian Oddi, giornalista brasiliano di ESPN TV (Entertainment Sport Programming Network Incorporated) seguirà da oggi la Coppa America 2024, la ma...
20.06.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto