Ticino, 05 maggio 2019

Governo, dalla padella alla brace? "Pori nümm"

*Dal Mattino della Domenica

Il “nuovo” parlamenticchio cantonale si è insediato giovedì, ed è subito circo! Con la pretesa dei partitini a $inistra della $inistra e dell’oggetto misterioso “Più donne” (nessuno ha ancora capito quali siano le sue posizioni politiche, ammesso che ne abbia) di occupare CADREGHE nelle Commissioni, senza però avere i voti necessari, e senza nemmeno uno straccio di programma in comune!

Una vera presa per i fondelli degli elettori, dal momento che i signori e le signore dei partitini formato cabina telefonica volevano aggirare, ovviamente per i propri comodi, nientemeno che la regola fondamentale della democrazia: se i cittadini ti danno i voti necessari, accedi alle Commissioni parlamentari! Se non te li danno, resti fuori!

In prima fila nel circo cadregaro il petulante kompagno Pronzino da Lumino. Il buon Pronzino, clone di Pino Sergi, oltre a fare il politicante a tempo pieno con i soldi degli iscritti al sindacato per cui nominalmente “lavora”, ha polverizzato tutti i record di costi a carico dello sfigato contribuente! Attendiamo sempre di sapere quanto ci è costata la sua campagna elettorale permanente, tra segnalazioni farlocche al Ministero pubblico, sedute parlamentari inutili, commissioni d’inchiesta sul nulla!

Se già il Gran Consiglio dello scorso quadriennio ha tirato assieme poco, quello attuale rischia di concludere anche meno! Uella signori, il mercato del lavoro ticinese è a ramengo a causa dell’invasione da sud voluta dal triciclo PLR-PPD-P$$, disoccupazione ed assistenza imperversano, il ceto medio ed i single attendono da decenni gli sgravi fiscali, i premi di cassa malati esplodono, la burocrazia si è gonfiata come una rana, eccetera eccetera!

Ma a Palazzo delle Orsoline, invece di occuparsi dei problemi della gente, c’è già chi blatera di istituire kommissioni d’inchiesta (uella!) con l’unico scopo di gonfiarsi l’ego! Pori nümm!

*Edizione del 5.5.2019

Guarda anche 

Dramma a Gnosca: incidente fatale per padre e figlio di 13 mesi

La Polizia cantonale comunica che oggi, poco prima delle 18, in territorio di Gnosca, vi è stato un incidente della circolazione stradale. Un 43enne automobilis...
29.09.2020
Ticino

È deceduto il ciclista investito a Viganello

La Polizia cantonale comunica che il 63enne ciclista svizzero domiciliato nel Luganese, vittima dell'incidente avvenuto il 26.09.2020 poco dopo le 16.30 a Viganello, ...
29.09.2020
Ticino

23mila ticinesi entrati in contatto con il virus

Sono disponibili i primi risultati del progetto Corona Immunitas Ticino, condotto dall’Istituto di salute pubblica dell’Università della Svizzera it...
29.09.2020
Ticino

Coronavirus, in Ticino un ricovero e tre contagi

Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, martedì 28 settembre, si contano 3&#...
29.09.2020
Ticino