Sport, 05 maggio 2019

Casillas, dopo la paura ecco i sorrisi: tutti con la sua maglia

Il portiere del Porto è stato raggiunto dai suoi compagni di squadra e dallo staff tecnico in ospedale

OPORTO (Portogallo) – Mercoledì ha fatto tremare tutti, il tuo infarto durante l’allenamento ha stupito tutti e ha fatto temere il peggio, ma ora Iker Casillas fortunatamente sta molto meglio.

Non si sa se potrà tornare a giocare o meno, ma nel frattempo
il portiere del Porto continua a lanciare messaggi positivi e nei giorni scorsi ha ricevuto l’affetto anche dei suoi compagni di squadra. Tutti i giocatori e lo staff tecnico del club portoghese sono andati a trovarlo in ospedale indossando la maglia numero 1 del portiere spagnolo.

Guarda anche 

Colpito da un malore in campo: muore a 26 anni

FIRENZE (Italia) – Quello appena concluso si è rivelato un weekend calcistico tragico nella vicina Italia. Se in Serie A il match Udinese-Roma è stato...
16.04.2024
Sport

Lugano da sogno: titolo nel mirino

ZURIGO - Il Lugano ha fatto un ritorno trionfale alla vittoria, sconfiggendo con determinazione il Grasshopper per 1-0 sul terreno degli avv...
14.04.2024
Sport

VIDEO – Reagisce alle offese: calciatore preso a frustate da un tifoso

ABU DHABI (Emirati Arabi Uniti) – Una roba da non crederci: Abderrazak Hamdallah, giocatore dell’Al-Ittihad è stato preso a frustate da un “tifos...
14.04.2024
Sport

Ah, la Champions! Quando due giorni ti riconciliano col calcio

LUGANO – Qualcuno, guardando le partite Real Madrid-Manchester City, Arsenal-Bayern Monaco, PSG-Barcellona e/o Atletico Madrid-Borussia Dortmund probabilmente in qu...
11.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto