Sport, 03 maggio 2019

Ora è ufficiale: insultare e dare del “pirla” a un giocatore non è reato

Lo ha deciso il Tar di Milano che ha tolto il Daspo a un tifoso dell’Inter che insultò Perisic: “La critica costituisce un diritto dello spettatore”

MILANO (Italia) – “I tifosi devono andare allo stadio a sostenere la propria squadra, non a insultarla”. Quest’affermazione, che avremo sentito tutti almeno una volta nella vita, evidentemente non è del tutto vera. È infatti un diritto dei tifosi criticare i propri beniamini. Questo è ciò che è scaturito dal processo che si è tenuto davanti al Tar di Milano che ha definitivamente annullato il Daspo di tre anni nei confronti di un tifoso dell’Inter che ebbe un diverbio lo scorso anno con Ivan Perisic, dopo la sconfitta maturata in casa contro il Sassuolo.

“Vai a fare al doccia pirla”, gridò il tifoso. “Vieni qui che ti ammazzo”, fu la risposta del centrocampista offensivo nerazzurro.

Per il Tar si tratta di una critica da parte del tifosi, nonostante sia stata fatta con “toni di particolare foga, ma sempre di una critica si tratta che costituisce un diritto dello spettatore”.

Guarda anche 

FC Lugano: Mattia Croci-Torti è il “nuovo” allenatore

LUGANO - Tanti nomi, tante supposizioni ma alla fine il Lugano ha deciso che il suo allenatore lo aveva già in casa: Mattia Croci-Torti è stato confermato a...
20.09.2021
Sport

“Sono pronto a tornare al mio posto, no problem”

LUGANO - Mattia Croci-Torti: bella vittoria contro lo Xamax. Magari a Chicago ci ripensano e la lasciano in panchina ancora per un po’…  Grazie pe...
20.09.2021
Sport

La Svizzera ringrazia l’YB… e quel rinvio col Lugano ora fa meno discutere

BERNA – Battere Cristiano Ronaldo. Superare il Manchester United. Diventare la seconda squadra contro cui il fenomeno portoghese ha sempre e solo perso in carriera,...
15.09.2021
Sport

In fuga dall’Afghanistan e dai Talebani: la nazionale di calcio femminile trova riparo

ISLAMABAD (Pakistan) – In fuga dall’Afghanistan, in fuga dai talebani. In fuga dalle assurde regole che (tra le tante aberrazioni anche più gravi) viet...
16.09.2021
Sport