Sport, 01 maggio 2019

Spavento per Iker Casillas: infarto durante l'allenamento

Il portiere del Porto, campione del mondo e d'Europa con la Nazionale spagnola, Iker Casillas è stato ricoverato d'urgenza al CUF Porto Hospital dopo aver accusato un infarto durante un allenamento con i Dragoes. Il Porto ha confermato la notizia a TVi24. Casillas, 37 anni, è stato sottoposto a un piccolo intervento chirurgico (cateterismo).

Il portiere è cosciente e fuori pericolo. Casillas non potrà certamente tornare in campo fino alla fine della stagione. Lo scorso 20 marzo Casillas aveva rinnovato il contratto con il Porto fino al 2021. E' la quarta stagione che l'ex portiere del Real Madrid difende i pali del Porto. Da quando è a Oporto ha collezionato 156 presenze e ha vinto una Liga Portuguesa (2017-2018) e due Supercoppe del Portogallo (2018-2019).

Il comunicato del Porto

"Questo mercoledì il portiere ha avuto un infarto durante l'allenamento mattutino. Iker Casillas ha avuto un infarto miocardico acuto durante la sessione di allenamento del mercoledì mattina presso il Centro di addestramento di PortoGaia a Olival. La sessione di lavoro è stata prontamente interrotta per fornire assistenza al portiere dell'FC Porto, che è attualmente all'Ospedale CUF Porto. Casillas sta bene, è stabile e ha risolto il suo problema cardiaco".

Guarda anche 

Scontri prima del derby: 3 morti e 4 calciatori feriti

TEGUCIGALPA (Honduras) – 3 morti e 7 feriti: questo il bilancio provvisorio degli scontri avvenuti prima della sfida tra Olimpia-Motagua a Tegucigalpa, in Honduras....
19.08.2019
Sport

MANI-Lugano, botta e risposta

LUGANO  - Botta e risposta, dopo le notizie trapelate l’altro giorno in merito a un mancato pagamento di 110mila franchi di MANI International,  che si oc...
14.08.2019
Sport

La MANI International deve 110mila franchi al Lugano. La collaborazione proseguirà?

LUGANO – L’Hockey Club Lugano avrebbe un credito di circa 110mila franchi con quello che solo poco più di una stagione orsono, è stato presentat...
09.08.2019
Sport

Pazzesco: presenta all’antidoping l’urina dell’amica. Squalificato perché… incinto!

GRAVELINES (Francia) – Sapeva che non avrebbe superato il test antidoping della FIBA e così, DJ Cooper playmaker statunitense, ha deciso di presentare un cam...
04.08.2019
Sport