Ticino, 25 aprile 2019

Usura qualificata ai danni di 18 dipendenti: rinviati a giudizio i dirigenti

In relazione all'inchiesta per usura ai danni di 18 dipendenti di una ditta di costruzioni con sede nel Bellinzonese (cfr il comunicato del 14.12.2017), il Ministero pubblico comunica che gli accertamenti penali sono giunti a conclusione.

Il Procuratore pubblico Moreno Capella ha in particolare rinviato a giudizio, dinanzi a una Corte delle assise Correzionali, un 42enne cittadino italiano e una 50enne cittadina italiana entrambi
domiciliati nel Canton Grigioni e dirigenti della società edile.

I fatti oggetto del procedimento vanno dal giugno 2015 al dicembre 2017 e riguardano un indebito vantaggio pecuniario pari a circa 217'000 mila franchi. L'ipotesi di reato a carico degli imputati (che erano stati scarcerati dopo aver scontato un mese di detenzione preventiva) è quella di usura qualificata, siccome commessa per mestiere.

Guarda anche 

Insabbiamento della CPI: ecco come il PS, assieme al PLR, difende le donne

La Lega dei Ticinesi reputa scandalosa la decisione - presa ieri dal Gran Consiglio a risicata maggioranza a seguito del voto compatto del PS e del PLR -  di non ist...
25.09.2020
Ticino

Valanga di firme per la petizione contro l'aumento dei premi di cassa malati

Gli aumenti dei premi delle casse malati indignano i ticinesi: il nostro Cantone, in un momento delicato anche causa pandemia, si trova ancora una volta confrontato con u...
25.09.2020
Ticino

Due giorni con allerta 2 per pioggia e vento

Giorni da tregenda! Se già da ieri sera il Ticino ha cominciato a essere funestato da temporali, per oggi e domani MeteoSvizzera ha diramato un’allerta di gr...
25.09.2020
Ticino

5 contagi nelle ultime 24 ore

i nuovi contagi da Coronavirus in Ticino sono 5. Con quelli delle ultime 24 ore, i positivi al test salgono a  3.629. Da tempo i decessi sono fermi a 350....
25.09.2020
Ticino