Ticino, 18 aprile 2019

Borradori: "La croce rimane al suo posto"

l caso è chiuso. O almeno, si sta provando a chiuderlo. La croce d'acciaio, dal nome "Luca Divina" di Helidon Xhixha che rientra nella mostra "Lugano: riflessi di luce" rimarrà davanti alla Chiesa di Santa Maria degli Angioli, a due passi dal LAC, fino alla fine dell'esposizione: ovvero il 22 settembre.

È quanto confermato al Corriere del Ticino dal sindaco di Lugano Marco Borradori.
"Abbiamo deciso – dice al quotidiano – di dare seguito alla richiesta di Riccardo Braglia", organizzatore e finanziatore della mostra dell'artista albanese. Una decisione che il Municipio ha preso in modo "unito e compatto", chiarisce Borradori. 

Ricordiamo che, inizialmente, il MASI aveva storto il naso in merito alla posizione della croce d'acciaio. Lo stesso Braglia si dice "felice che sono finite le polemiche".

Guarda anche 

Lugano, sei in Champions! Grazie all’YB…

ZURIGO – Può una sconfitta essere accolta con una festa? Di solito no, ma in questo caso… possiamo fare uno strappo alla regola. Ebbene sì: ier...
21.05.2024
Sport

“Già ai miei tempi allo stadio ci andavano pochi tifosi”

LUGANO - Willy Gorter (classe 1963) vive in Spagna da alcuni anni: una sorta di buen retiro dopo il periodo vissuto sulle rive del Lago di Lugano (versante ital...
21.05.2024
Sport

Per Mattia Croci Torti ultimi ostacoli da sormontare

LUGANO - Il momento è bianconero: la squadra vola in SuperLeague e fra un paio di settimane disputerà la terza finale consecutiva d...
20.05.2024
Sport

Lugano straripante, ma l’YB ha le mani sul titolo

LUGANO – A ripensare alle sconfitte casalinghe rimediate contro lo Stade Lausanne e contro il San Gallo, al pareggio in casa del Winterthur, ci sarebbe da mangiarsi...
17.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto