Svizzera, 18 aprile 2019

Uccise un portoghese per un portatile, 3,5 anni di carcere e espulsione. Il complice potrebbe scamparla per aver assunto farmaci

Il tribunale penale di Basilea-Città ha condannato giovedì un cittadino spagnolo a 3,5 anni di carcere commutato in misura stazionaria per aver partecipato al pestaggio di un portoghese la scorsa estate, per rubargli il computer portatile. È stata invece richiesta una perizia per un secondo aggressore. Lo riferisce la "Basler Zeitung".

Il diciannovenne spagnolo è stato condannato per gravi lesioni corporali. Il pubblico ministero aveva richiesto sei anni di prigione mentre la difesa chiedeva una pena sospesa per dieci mesi. È stato anche decisa un'espulsione di otto anni dalla Svizzera.

L'altro accusato, uno sloveno di 29 anni, è stato condannato per omicidio. È considerato il principale autore dei fatti. Ma una perizia è stata ordinata per stabilire fino a che punto i farmaci assunti dall'uomo hanno influito sulla sua responsabilità. I risultati dei test sono previsti per quattro mesi. Sarà quindi processato nuovamente.

L'avvocato del 29enne aveva chiesto l'assoluzione perché il suo cliente era sotto l'influenza di un cocktail di potenti farmaci, incluso il testosterone. L'ufficio del pubblico ministero aveva invece richiesto dodici anni di prigione contro di lui.

Guarda anche 

Fugge da un istituto psichiatrico, un poliziotto gli spara

Un uomo fuggito da un'istituto psichiatrico ha perso la vita mercoledì sera durante un'operazione di polizia a Berna. Ritenuto un "pericolo imminente&...
18.07.2019
Svizzera

La polizia sta cercando un caimano in un lago del canton Argovia

La polizia argoviese sta cercando un caimano avvistato domenica sera da un pescatore nel lago Hallwil. Sul posto, i bagnanti non sembrano preoccupati: tra i nuotatori che...
18.07.2019
Svizzera

Dei corsi di nuoto per i richiedenti l'asilo per far diminuire gli annegamenti

Quasi la metà delle vittime di annegamento in Svizzera sono di origine straniera. Nel 2018 sono state 37 persone a perdere la vita l'anno scorso in laghi e cor...
18.07.2019
Svizzera

Richiedente l'asilo condannato a nove anni di carcere e espulsione per stupro (dopo aver accumulato undici condanne)

Un richiedente l'asilo di 32 anni è stato condannato a 9 anni di carcere per stupro, coercizione sessuale, lesioni personali e violazione di domicilio dal Trib...
16.07.2019
Svizzera