Mondo, 18 aprile 2019

Tragedia a Madeira: bus si schianta e provoca 29 morti

È salito a 29 morti e 28 feriti il bilancio dello schianto avvenuto ieri sera  di un bus di turisti tedeschi sull'isola portoghese di Madeira. Le vittime sono 18 donne e 11 uomini, con una delle persone che è deceduta in ospedale per le gravi ferite riportate. Il bus avrebbe urtato un altro veicolo prima di finire in una scarpata e quindi addosso a una casa.

Sono terribili le immagini immediatamente rimbalzate sui social del pullman distrutto, riverso su di un lato, con attorno i corpi senza vita dei turisti sbalzati fuori dall’impatto. "Non ho parole per descrivere quello che è successo, non riesco nemmeno ad immaginare il dolore di queste persone", ha affermato il sindaco Filipe Sousa, scosso come tutti per questa tragedia. Da notare che il presidente del Portogallo Marcelo Rebelo de Sousa ha fatto sapere che volerà a Madeira per rendere omaggio alle vittime.

Ancora non sono chiare le cause dell’incidente, avvenuto mentre il bus stava attraversando la zona di Canico, per arrivare a Funchal: secondo le prime ricostruzioni il mezzo prima avrebbe urtato un altro veicolo, per poi appunto finire in una scarpata. Stando ad alcuni giornali locali l’autista avrebbe invece perso il controllo, senza alcun impatto con altri veicoli. Quel che è certo è che il pullman è precipitato contro una casa e l’impatto è stato fortissimo tanto da far sbalzare fuori diverse persone. I soccorsi sono stati immediati con moltissime ambulanze e i vigili del fuoco si sono immediatamente messi al lavoro per estrarre dalle lamiere i turisti ancora vivi che sono stati subito portati all’ospedale.

I soccorritori temono che il bilancio possa aggravarsi visto il numero di feriti, alcuni dei quali molto gravi. Tra i sopravvissuti anche l’autista del bus e la guida che stava accompagnando il gruppo, entrambi feriti. Le autorità hanno immediatamente aperto un’inchiesta per accertare la dinamica dell’incidente.

Guarda anche 

Manifestazioni e scontri in Catalonia contro il governo spagnolo, "l'Europa ci deve sentire" (VIDEO)

Cassonetti della spazzatura in fiamme, cariche di polizia: il centro di Barcellona ha vissuto scene di guerriglia urbana martedì sera nel secondo giorno di manifes...
16.10.2019
Mondo

Settimana decisiva per la Brexit, Regno Unito finalmente fuori dall'UE?

Questa settimana si potrebbe concludere un accordo per un divorzio amichevole tra l'UE e il Regno Unito, ha dichiarato lunedì il vice primo ministro irlandese ...
14.10.2019
Mondo

Ucciso in carcere il pedofilo condannato a 22 ergastoli

E' stato ucciso a coltellate in un carcere britannico dello Yorkshire il pedofilo seriale Richard Huckle, 33 anni, uno dei più spietati della storia del Regno ...
14.10.2019
Mondo

La destra anti-UE stravince le elezioni in Polonia

Il partito Diritto e Giustizia (PiS) avrebbe ampiamente vinto le elezioni legislative polacche e continuerà quindi a guidare il paese per i prossimi quattro anni. ...
14.10.2019
Mondo