Mondo, 15 aprile 2019

Accusato di stupro durante una crociera, non viene perseguito

Un cittadino italiano, accusato di stupro da una 17enne britannica durante una crociera al largo della Spagna, non sarà perseguito dalla giustizia spagnola perchè i fatti sono avvenuti in acque internazionali.

I fatti risalgono a giovedì scorso durante una crociera MSC sul Mediterraneo, riporta il portale inglese "The Independent".

Mentre la nave stava navigando a Valencia da Maiorca, un giovane italiano di 18 anni avrebbe costretto un inglese di 17 anni ad entrare nella sua cabina, dove presumibilmente la violentò. La giovane ha subito denunciato il fatto e l'italiano è stato arrestato per poi venir portato davanti al tribunale di Valencia, in Spagna.

Ma il giovane non sarà perseguito, perlomeno dalla giustizia spagnola. Il motivo? I presunti fatti hanno avuto luogo in acque internazionali, che non sono sotto l'autorità di alcuno stato.

In effetti, a seguito di un emendamento alla legge spagnola risalente al 2009, i reati internazionali possono essere perseguiti nel paese iberico solo se coinvolgono vittime o sospetti residenti in Spagna. Poiché il presunto autore vive in Italia e la nave da crociera è registrata a Panama, nessuna azione è stata presa dalla giustizia spagnola.

Il giudice ha quindi suggerito che siano le autorità britanniche, italiane o panamensi ad occuparsi del caso.


Guarda anche 

Balotelli respira: caduta l’accusa per stupro

BRESCIA (Italia) – Per una volta Mario Balotelli può sorridere, senza finire nelle pagine di cronaca: il gip di Brescia ha archiviato le accuse di violenza s...
15.08.2021
Sport

Dopo il rosso a Freuler, l’arbitro Oliver sugli spalti di Wembley a cantare per l’Inghilterra

LONDRA (Gbr) – Difficilmente ci dimenticheremo del quarto di finale giocato e, sfortunatamente, perso a San Pietroburgo contro la Spagna nel corso di EURO 2020. Com...
15.07.2021
Sport

Piqué rosica per i rigori contro l’Italia… ma ha la memoria corta…

MADRID (Spagna) – Sarà Italia-Inghilterra la finale di Euro 2020. Sarà una sfida davvero interessante che si preannuncia equilibrata e tesa, perch&eac...
08.07.2021
Sport

L’ex Regis Rothenbühler: “Un futuro promettente”

LUGANO - Regis Rothenbühler, responsabile Footeco ASF nonché ex nazionale rossocrociato, non ha dubbi: la squadra di Vladimir Petkovic ha dimostrato...
04.07.2021
Sport