Mondo, 15 aprile 2019

Accusato di stupro durante una crociera, non viene perseguito

Un cittadino italiano, accusato di stupro da una 17enne britannica durante una crociera al largo della Spagna, non sarà perseguito dalla giustizia spagnola perchè i fatti sono avvenuti in acque internazionali.

I fatti risalgono a giovedì scorso durante una crociera MSC sul Mediterraneo, riporta il portale inglese "The Independent".

Mentre la nave stava navigando a Valencia da Maiorca, un giovane italiano di 18 anni avrebbe costretto un inglese di 17 anni ad entrare nella sua cabina, dove presumibilmente la violentò. La giovane ha subito denunciato il fatto e l'italiano è stato arrestato per poi venir portato davanti al tribunale di Valencia, in Spagna.
/>
Ma il giovane non sarà perseguito, perlomeno dalla giustizia spagnola. Il motivo? I presunti fatti hanno avuto luogo in acque internazionali, che non sono sotto l'autorità di alcuno stato.

In effetti, a seguito di un emendamento alla legge spagnola risalente al 2009, i reati internazionali possono essere perseguiti nel paese iberico solo se coinvolgono vittime o sospetti residenti in Spagna. Poiché il presunto autore vive in Italia e la nave da crociera è registrata a Panama, nessuna azione è stata presa dalla giustizia spagnola.

Il giudice ha quindi suggerito che siano le autorità britanniche, italiane o panamensi ad occuparsi del caso.


Guarda anche 

Smantellata cellula dell’Isis: nel mirino il Real Madrid

MADRID (Spagna) – L’Isis è tornato a minacciare la Spagna e il calcio iberico. Secondo ‘El Confidencial’, infatti, i servizi d’inform...
17.06.2024
Sport

Stupro sul TILO, condannato anche il complice

Il complice del richiedente l'asilo che lo scorso ottobre violentò una ragazza su un treno regionale tra Lugano-Chiasso è stato a sua volta condannat...
05.06.2024
Ticino

Un'adolescente svizzera ritrovata in Spagna mesi dopo essere stata rapita

Un'adolescente svizzera è stata ritrovata in Spagna dopo essere rapita in Svizzera, probabilmente da suo padre. Vivendo totalmente isolata dal mondo, la vicend...
11.05.2024
Svizzera

Di Stefano e Puskas ripudiati: scelta polemica ma vincente

LUGANO - Quando l’UEFA decide di assegnare alla Spagna la fase finale degli Europei del 1964, il paese iberico è prigioniero di una dittatura che non ha...
03.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto