Mondo, 15 aprile 2019

Accusato di stupro durante una crociera, non viene perseguito

Un cittadino italiano, accusato di stupro da una 17enne britannica durante una crociera al largo della Spagna, non sarà perseguito dalla giustizia spagnola perchè i fatti sono avvenuti in acque internazionali.

I fatti risalgono a giovedì scorso durante una crociera MSC sul Mediterraneo, riporta il portale inglese "The Independent".

Mentre la nave stava navigando a Valencia da Maiorca, un giovane italiano di 18 anni avrebbe costretto un inglese di 17 anni ad entrare nella sua cabina, dove presumibilmente la violentò. La giovane ha subito denunciato il fatto e l'italiano è stato arrestato per poi venir portato davanti al tribunale di Valencia, in Spagna.

Ma il giovane non sarà perseguito, perlomeno dalla giustizia spagnola. Il motivo? I presunti fatti hanno avuto luogo in acque internazionali, che non sono sotto l'autorità di alcuno stato.

In effetti, a seguito di un emendamento alla legge spagnola risalente al 2009, i reati internazionali possono essere perseguiti nel paese iberico solo se coinvolgono vittime o sospetti residenti in Spagna. Poiché il presunto autore vive in Italia e la nave da crociera è registrata a Panama, nessuna azione è stata presa dalla giustizia spagnola.

Il giudice ha quindi suggerito che siano le autorità britanniche, italiane o panamensi ad occuparsi del caso.


Guarda anche 

Köbi Kuhn shock: “Da piccolo abusato sessualmente nel club di calcio”

ZURIGO – È una confessione shock quella di Köbi Kuhn, ex allenatore della Nazionale svizzera di calcio: il 75enne, infatti, ha raccontato di essere stat...
16.04.2019
Sport

Tratta in salvo la nave da crociera rimasta bloccata al largo della Norvegia, "sono stati gli attimi più terrificanti che abbiamo mai vissuto"

La Viking Sky, la nave da crociera rimasta bloccata al largo della Norvegia a causa di un'avaria (vedi articoli correlati), è stata tratta in salvo da due rimo...
25.03.2019
Mondo

Crollano le domande di asilo in Italia mentre esplodono in Spagna

I dati pubblicati dall'agenzia Frontex, da Eurostat e dal governo italiano dicono che l’Italia ha ricevuto 49.200 domande, pari all’8% del totale, contro ...
18.03.2019
Mondo

"Lei sembra un maschio...". E per i giudici non è stupro

"Sembra un maschio, non è stupro". È quanto si può leggere in una sentenza per un presunto stupro su una ragazza che risale al marzo del 20...
11.03.2019
Mondo