Sport, 12 aprile 2019

“Omosessuali, fornicatori e adulteri: l’inferno vi aspetta!”

Un messaggio di odio pubblicato da Folau, estremo dei Waratahs, ha scatenato la bufera

AUSTRALIA – “Ubriachi, omosessuali, adulteri, bugiardi, fornicatori, ladri, atei, l’inferno vi attende. Si pentano, solo Gesù può salvarli”.

Bufera totale in Australia per il messaggio di odio pubblicato sul profilo Instagram di Israel Folau, giocatore di rugby, estremo degli Waratahs e nella nazionale australiana. Un messaggio fervente evangelico, che ha federazione australiana ha definito “inaccettabile”

"Coloro che vivono nel peccato andranno all'inferno, a meno che non si pentano, Gesù Cristo li ama e dà loro il tempo di allontanarsi dal peccato e avvicinarsi ad esso", ha inoltre aggiunto Folau, cresciuto come mormone e convertito nella comunità delle Assemblee di Dio nel 2011.

Lo scorso anno lo stesso Folau era stato criticato per aver dichiarato: "Io amo e rispetto le persone per quello che sono e le loro opinioni, ma io personalmente non sosterrò mai il matrimonio gay".

Guarda anche 

Tiro Sportivo – Campionati svizzeri Tre medaglie juniores verso il Ticino

I campionati nazionali in corso a Thun sono cominciati al meglio per i colori Rossoblu. Domenica 30 agosto, primo giorno di gara, sono ben tre le medaglie conquist...
02.09.2020
Sport

Luiselli, Zimmermann e Taragnoli i nuovi campioni cantonali

In alta Leventina e più precisamente sul poligono di tiro di Airolo, la Federazione cantonale ha organizzato i Campionati Ticinesi Individuali al fucile 300m co...
25.08.2020
Sport

“È tempo di sfatare certi miti: il rugby 7, uno sport per tutti”

LUGANO - Mattia Sacchi, un tempo capo-redattore del Mattinonline e prim’ancora capitano di lungo corso sulle navi mercantili, ha deciso di fondare una squ...
21.07.2020
Sport

"Noi omosessuali non abbiamo bisogno di protezione speciale"

In quanto omosessuale, sono impegnato con convinzione contro l'estensione della legge contro la discriminazione razziale agli omosessuali su cui dovremo votare il pro...
13.01.2020
Svizzera