Sport, 07 aprile 2019

Tra magia nera e debiti: “Ho pensato al suicidio!”. Yapi shock!

L’ex giocatore del Basilea ha raccontato i suoi difficili momenti dopo il brutto infortunio patito

BASILEA – È una rivelazione shock quella rilasciata da Giles Yapi Yapo, ex giocatore del Basilea e dello Zurigo, ai colleghi del “Blick”. La dimostrazione di come anche un giocatore, che può avere tutto, possa cadere nel complicato vortice della depressione.

Yapi ha dimostrato di non aver paura della morte: “Sono pronto e non vedo l’ora di andare in Paradiso. Qui sulla Terra diventa tutto sempre più folle, le persone non sono più felici, non sanno cosa vogliono, sono egoisti”, ha dichiarato.

L’ex centrocampista del Basilea, ora milita nella U21 dei renani, ha raccontato i suoi momenti complicati. “Ero
entrato in depressione, ho pensato al suicidio”. Il tutto perché aveva accumulato 250'000 franchi di debiti, perché dopo l’infortunio invece di curarsi con la medicina convenzionale, era entrato nel vortice della magia nera. A questo vanno aggiunti alcuni problemi sentimentali, la pornografia su Internet… “Molte persone non sapevano quanto stessi male, non potevo dirlo a nessuno. Ero molto conosciuto e avevo paura delle conseguenze”.

Per la sua fortuna la salvezza si è manifestata nei panni di una donna. “Era la mia ragazza allora, ora è mia moglie. Mi ha salvato perché mi ha condotto da Dio”.

Guarda anche 

I premi per il Mondiale? Tutti in beneficenza

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Il Canada, per la prima volta da Messico ’86, si è qualificato per il Mondiale di calcio che si terrà da novembre...
05.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport

Gianluca Pessotto, il dramma di un calciatore perduto

TORINO (Italia) - Il 27 giugno 2006 l’Italia calcistica è nella bufera: l’inchiesta dei magistrati ha appena scoperchiato un sistema di corruzione...
29.07.2022
Sport

Rivoluzione inglese: colpi di testa banditi, fino a 12 anni solo col pallone ai piedi

LONDRA (Gbr) – Se non è una rivoluzione, poco ci manca. Specie per il calcio inglese, vigoroso, spigoloso, fisico, in cui il colpo di testa è quasi un...
28.07.2022
Sport