Mondo, 04 aprile 2019

Insegnante licenziata per una foto in topless, fa causa alla scuola per discriminazione

Due anni fa, Lauren Miranda (nella foto) ha scattato in camera sua una foto di sé stessa a seno nudo, foto che ha poi inviato al suo compagno di allora, un'insegnante come lei. Ma recentemente, uno studente ha trovato la foto e l'ha pubblicata su Internet. E la settimana scorsa, l'istituto in cui la venticinquenne è un'insegnante di matematica è venuta a sapere del fatto che la foto circolava online e l'ha licenziata. Ma Miranda non ci sta, e ha fatto causa a questa scuola di Bellport, vicino a New York, per discriminazione. Pretende 3 milioni di dollari dal suo ex datore di lavoro, riferisce l'emittente americana Fox19.

Durante una conferenza stampa in compagnia del suo avvocato, la giovane donna afferma di essere stata licenziata nonostante non avesse commesso alcun errore. "Questa foto non l'ho mai resa pubblica. Come è stata trovata, questa è una domanda da 1 milione" ha dichiarato la donna, aggiungendo di non avere idea di come lo studente abbia messo le mani su questa immagine.

Per il suo avvocato, si tratta chiaramente di un caso di discriminazione: "Se fosse stata la foto di un uomo a torso nudo, non sarebbe stato un problema. Ma dal momento che qui si tratta di una donna, viene licenziata." La giovane insegnante crede che la sua carriera sia ormai rovinata e che la sua reputazione ne abbia risentito. Dice che è pronta a rinunciare alla causa se l'istituzione la reintegra. Ma ci sono poche possibilità perché la direttrice le avrebbe detto: "Come potrei metterti di fronte a una classe in cui i ragazzi tirerebbero fuori i loro telefoni per guardare questa tua foto?" Di conseguenza, Miranda sta cercando un posto di lavoro in altri istituti.

Guarda anche 

A sei anni muore colpita da una pallina da golf

Una famiglia americana è stata vittima di un'improbabile quanto tragico incidente lunedì a Orem, nello Utah. Kellen Hill, un golfista professionale, sta...
18.07.2019
Mondo

Trump attacca esponenti democratici con origini straniere, "tornate nei vostri paesi che hanno bisogno di voi"

Il presidente americano Donald Trump ha pubblicato domenica alcuni tweet riguardanti un gruppo di parlamentari democratiche con origini straniere. “P...
15.07.2019
Mondo

Un festival musicale voleva rendere l'entrata più cara per i bianchi (ma ha poi dovuto lasciar perdere)

Un festival musicale in programma a inizio agosto a Detroit, nel nord degli Stati Uniti, voleva far pagare biglietti più costosi per i bianchi rispetto ai neri per...
10.07.2019
Mondo

Lecca il gelato in un supermercato e poi lo rimette nel frigorifero, ora rischia fino a 20 anni di carcere

Pensava di fare uno scherzo divertente che l'avrebbe resa celebre sulla rete. E la celebrità è sì arrivata, ma ora rischia fino a 20 anni di carc...
08.07.2019
Mondo