Mondo, 04 aprile 2019

Insegnante licenziata per una foto in topless, fa causa alla scuola per discriminazione

Due anni fa, Lauren Miranda (nella foto) ha scattato in camera sua una foto di sé stessa a seno nudo, foto che ha poi inviato al suo compagno di allora, un'insegnante come lei. Ma recentemente, uno studente ha trovato la foto e l'ha pubblicata su Internet. E la settimana scorsa, l'istituto in cui la venticinquenne è un'insegnante di matematica è venuta a sapere del fatto che la foto circolava online e l'ha licenziata. Ma Miranda non ci sta, e ha fatto causa a questa scuola di Bellport, vicino a New York, per discriminazione. Pretende 3 milioni di dollari dal suo ex datore di lavoro, riferisce l'emittente americana Fox19.

Durante una conferenza stampa in compagnia del suo avvocato, la giovane donna afferma di essere stata licenziata nonostante non avesse commesso alcun errore. "Questa foto non l'ho mai resa pubblica. Come è stata
trovata, questa è una domanda da 1 milione" ha dichiarato la donna, aggiungendo di non avere idea di come lo studente abbia messo le mani su questa immagine.

Per il suo avvocato, si tratta chiaramente di un caso di discriminazione: "Se fosse stata la foto di un uomo a torso nudo, non sarebbe stato un problema. Ma dal momento che qui si tratta di una donna, viene licenziata." La giovane insegnante crede che la sua carriera sia ormai rovinata e che la sua reputazione ne abbia risentito. Dice che è pronta a rinunciare alla causa se l'istituzione la reintegra. Ma ci sono poche possibilità perché la direttrice le avrebbe detto: "Come potrei metterti di fronte a una classe in cui i ragazzi tirerebbero fuori i loro telefoni per guardare questa tua foto?" Di conseguenza, Miranda sta cercando un posto di lavoro in altri istituti.

Guarda anche 

Dagli USA miliardi per Ucraina, Israele e Taiwan, "le crisi globali peggioreranno"

Dopo lunghi e difficili negoziati, la Camera dei Rappresentanti USA ha adottato sabato un enorme piano di aiuti per Ucraina, Israele e Taiwan, sostenuto dai parlamentari ...
21.04.2024
Mondo

Le Olimpiadi si avvicinano: scatta la polemica sul body “sessista” degli USA

PARIGI (USA) – Le Olimpiadi di Parigi 2024 si avvicinano e gli USA, pronti a fare incetta di medaglie, iniziano facendo il pieno di polemiche. La prima, infatti, &e...
21.04.2024
Sport

Costrette a togliere il velo dopo l’arresto, musulmane risarcite

La città di New York ha accettato di pagare 17,5 milioni di dollari per risolvere una causa intentata da due donne musulmane che sostenevano che la polizia aveva v...
09.04.2024
Mondo

Negli USA una rara eclisse attirerà milioni di visitatori

Lunedì in Nord America milioni di curiosi potranno osservare un'eclissi totale, un fenomeno raro che attirerà numerosi turisti lungo una diagonale che a...
06.04.2024
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto