Svizzera, 04 aprile 2019

Esercito, Philippe Rebord si dimette

Il capo dell’Esercito svizzero Philippe Rebord ha rassegnato le dimissioni. La notizia, diffusa oggi dai media oltre Gottardo, è stata confermata alla Keystone-ATS da un portavoce del Dipartimento federale della difesa (DDPS).

Una conferenza si terrà stamattina. Secondo quanto riportato, alla base della decisione di Rebord ci sarebbero problemi di salute. Rebord era a capo dell’esercito svizzero dal primo gennaio 2017. Il suo contratto è stato prorogato fino al 31 dicembre 2020, ovvero al di là del suo pensionamento, per garantire l’attuazione dello sviluppo dell’esercito.

Originario di Bovernier (VS) e Losanna (VD), il comandante è sposato e ha due figlie adulte. Ha studiato storia, geografia e francese all’Università di Losanna. All’inizio del gennaio 1985 è entrato a far parte del corpo degli istruttori di fanteria, dove ha ricoperto varie posizioni come istruttore di unità e comandante di scuola.

Il primo gennaio 2009 il Consiglio federale lo ha nominato comandante della Brigata di fanteria 2 e lo ha promosso al grado di brigadiere, prima di nominarlo cinque anni dopo, il primo gennaio 2014, a capo della formazione superiore degli ufficiali dell’esercito e dello Stato maggiore di formazione operativa. Il primo gennaio 2017 ha preso il posto di André Blattmann a capo dell’esercito svizzero.

Guarda anche 

Sua madre le spara e lei finisce in sedia a rotelle, "spero che il tribunale sia clemente"

In sedia a rotelle perchè sua madre le ha sparato cinque volte a bruciapelo. È successo a Losanna, nel 2017, a Patrizia, una 27enne italiana che viveva allo...
25.06.2019
Svizzera

Equivalenza borsistica, la Svizzera inserirà l'UE nella lista di paesi che ostacolano il commercio

Alla fine di giugno scadrà il riconoscimento dell'equivalenza della borsa svizzera da parte dell'UE, equivalenza che a dicembre era stata prorogata di sei ...
25.06.2019
Svizzera

In Svizzera ricchi sempre più ricchi, poveri sempre più poveri

Il divario tra le remunerazioni più basse e quelle più alte si è ulteriormente ampliato nel 2018. Mentre da una parte aumenta la pressione sui salari...
24.06.2019
Svizzera

Un aliante si schianta in Vallese, due morti

Dramma nei cieli del Vallese: un aliante che aveva lasciato l'aeroporto di Sion verso le 13:50 domenica per un volo nella valle del Rodano è precipitato nella ...
24.06.2019
Svizzera