Mondo, 02 aprile 2019

Minacciava i passanti con un cacciavite: fermato un 60enne somalo

Un 60enne di origini somale è stato fermato e immobilizzato dai militari della Guardia di Finanza di Torino per aver tentato di aggredire alcuni passanti con un grosso cacciavite nei pressi della stazione ferroviaria di Porta Nuova.

Il fermato, un incensurato, è stato denunciato dai Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego del capoluogo per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e rifiuto di fornire le generalità e porto d’armi atti ad offendere.

Guarda anche 

Nella cattedrale a New York con due taniche di benzina: arrestato un uomo

Un uomo che aveva con sé due taniche di benzina, riferisce l'ANSA,  è stato arrestato mercoledì sera davanti alla cattedrale di San Patrizio...
18.04.2019
Mondo

Il premier libico: "Dalla Libia 800mila migranti pronti a partire per l'Europa se non si risolve la crisi"

Guerra in Libia, mentre sale il bilancio degli scontri (147 morti, 614 feriti e 16mila sfollati) tra le forze del governo di Sarraj e quelle del gener...
18.04.2019
Mondo

Si masturba davanti alla barista: "È colpa del prurito"

Un 45enne di Cremona è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico. I fatti risalgono allo scorso 27 febbraio, quando l’uomo ha cominciato a masturbar...
18.04.2019
Mondo

Brexit, il partito anti-UE di Nigel Farage in testa alle intenzioni di voto delle elezioni europee

A causa dell'incapacità di governo e parlamento di attuare l'uscita dall'Unione europea, il Regno Unito sarà obbligato a partecipare alle elezio...
18.04.2019
Mondo