Mondo, 02 aprile 2019

Minacciava i passanti con un cacciavite: fermato un 60enne somalo

Un 60enne di origini somale è stato fermato e immobilizzato dai militari della Guardia di Finanza di Torino per aver tentato di aggredire alcuni passanti con un grosso cacciavite nei pressi della stazione ferroviaria di Porta Nuova.

Il fermato, un incensurato, è stato denunciato dai Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego del capoluogo per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e rifiuto di fornire le generalità e porto d’armi atti ad offendere.

Guarda anche 

Arrestato presunto pedofilo svizzero in Brasile, viaggiava con un bambino tailandese

Uno svizzero di 63 anni è stato arrestato giovedì scorso all'aeroporto di Guarulhos, a San Paolo, in Brasile. Stava cercando di imbarcarsi su un volo pe...
24.06.2019
Mondo

Catania, lasciano bimbo di 4 anni in auto: denunciati genitori svizzeri

Un bambino di 4 anni, rivela l'ANSA, è stato lasciato chiuso nella'autovettura dei genitori sotto il sole fuori dall'aeroporto di Catania con u...
24.06.2019
Mondo

Si addormenta in aereo e si ritrova abbandonata e al buio

"Un'esperienza da incubo", quella che ha vissuto Tiffani Adams, una canadese che si è ritrovata da sola, al freddo e al buio, a bordo di un aere...
24.06.2019
Mondo

Algeria, cristiano condannato per "esercizio di culto non musulmano"

Un giovane cristiano di Akbou, città del nord dell'Algeria, è stato condannato giovedì scorso dalla corte a una multa di 50'000 dinari (circa...
24.06.2019
Mondo