Svizzera, 01 aprile 2019

Ueli Maurer critica l'UDC, "bisogna presentare alternative non solo dire di no"

Dopo aver subito diverse sconfitte alle urne, il consigliere federale dell'Udc Ueli Maurer invita il suo partito a fare di più. "Ora ci sentiamo troppo a nostro agio, la nostra gente non sta facendo abbastanza", ha detto una settimana dopo la sconfitta elettorale a Zurigo.

"Ho notato una certa superficialità", ha criticato l'ex leader del partito e attuale presidente della Confederazione in un'intervista al "SonntagsBlick". Spetta ora al partito prendere le misure appropriate. Tutta la direzione della sezione di Zurigo ha già annunciato le sue dimissioni venerdì.

Il ministro delle finanze è convinto che l'UDC possa vincere solo le elezioni sui suoi argomenti preferiti, come l'UE, gli stranieri o le tasse. È convinto che dire "no" non sia abbastanza. Ciò che è fondamentale è che il partito possa giustificare con precisione il suo rifiuto e presentare alternative, cosa che al momento non starebbe facendo a sufficienza, secondo lui.

Secondo Ueli Maurer, la vittoria dei partiti ecologisti alle elezioni di Zurigo non dovrebbe portare il suo partito a cambiare linea. L'UDC non deve soccombere a questa mania per il clima, "sarebbe completamente implausibile".

Il presidente della Confederazione non vuole essere il prestanome del suo partito alle elezioni. "Ho una funzione diversa", ha spiegato. Andrà ad alcuni eventi, ma non può fare campagna per l'UDC. Infine, ha anche confermato la sua intenzione di candidarsi di nuovo al Consiglio federale il prossimo dicembre.

Guarda anche 

In Svizzera ricchi sempre più ricchi, poveri sempre più poveri

Il divario tra le remunerazioni più basse e quelle più alte si è ulteriormente ampliato nel 2018. Mentre da una parte aumenta la pressione sui salari...
24.06.2019
Svizzera

"Gli svizzeri come i romani"

Sto leggendo un libro sulla caduta dell'Impero Romano, questione su cui ci sono molte teorie. Edward Gibbon attribuisce classicamente questo collasso a un declino mor...
24.06.2019
Svizzera

Trovano un uomo gravemente ferito in un'auto parcheggiata

Venerdì 21 giugno 2019 verso le 19, la polizia giurassiana ha effettuato il controllo di un'automobile immatricolata in Germania occupata da due uomini, parche...
24.06.2019
Svizzera

"Sapevamo di essere ricercati, per questo siamo andati in Svizzera"

Due ladri seriali francesi sono stati condannati giovedì al tribunale di Lons-le-Saunier, città del Giura francese, dopo una latitanza a cavallo del confine...
23.06.2019
Svizzera