Sport, 29 marzo 2019

Col saluto fascista, la UEFA mette i sigilli allo stadio

L’Organo Europeo del calcio ha chiuso un settore dell’Olimpico di Roma per il comportamento dei tifosi della Lazio

ROMA (Italia) – Curva chiusa per il saluto fascista: è questa la decisione presa dalla UEFA nei confronti della Lazio e dei suoi tifosi rei di aver compiuto tali gesti nell’ultima partita europea disputata dal club romano in Europa League.

Una decisione forte da parte dell’Organo Europeo del calcio che mira sempre più a estirpare e dividere il binomio politica-sport dagli stadi di calcio.

Guarda anche 

VIDEO – Immagini schock, infortunio da horror: la caviglia di Wolf fa crack

TRIESTE (Italia) – Nella giornata di ieri, dopo il Mondiale U20 e in concomitanza del Mondiale femminile di calcio, sono scattati gli Europei U21. Nonostante l&rsqu...
17.06.2019
Sport

Xhaka… ancora con l’Aquila? Perseverare può essere controproducente

PRISTINA (Kosovo) – La scorsa estate il Mondiale della Svizzera ha fatto parlare non tanto per l’eliminazione subita – guarda caso – agli ottavi d...
17.06.2019
Sport

Vittoria e promozione: il Paradiso incanta e sale in Prima Lega

PARADISO – Era una sfida in famiglia, era una lotta all’ultimo gol tra due squadre ticinesi e alla fine a festeggiare è stato il Paradiso che ha toccat...
16.06.2019
Sport

Bentancur-Bellinzona il matrimonio è servito

BELLINZONA - Mancano solo i dettagli e poi, salvo clamorosi ribaltoni per altro non previsti, il Bellinzona dal prossimo mese di luglio si avvarrà della collaboraz...
17.06.2019
Sport