Mondo, 23 marzo 2019

Facebook, password non sicure: 600 milioni di account a rischio

Facebook ha ammesso che per anni ha conservato le password di milioni di utenti senza criptarle, conservandole in un documento di testo accessibile a migliaia di dipendenti della società.

La notizia era stata data inizialmente dal giornalista Brian Krebs. La piattaforma diretta da Mark Zuckerberg l’ha poi confermata con un post pubblicato sul suo blog. In tutto, l’errore di Facebook – che normalmente conserva tutte le password in file criptati – dovrebbe aver riguardato circa 600 milioni di utenti.

Facebook ha detto che aveva scoperto il problema a gennaio, spiegando che lo aveva risolto e che aveva già pianificato di avvisare le persone coinvolte. Per il momento non sembra comunque che ci siano rischi concreti legati alla gestione di queste password.

Guarda anche 

Nella cattedrale a New York con due taniche di benzina: arrestato un uomo

Un uomo che aveva con sé due taniche di benzina, riferisce l'ANSA,  è stato arrestato mercoledì sera davanti alla cattedrale di San Patrizio...
18.04.2019
Mondo

Il premier libico: "Dalla Libia 800mila migranti pronti a partire per l'Europa se non si risolve la crisi"

Guerra in Libia, mentre sale il bilancio degli scontri (147 morti, 614 feriti e 16mila sfollati) tra le forze del governo di Sarraj e quelle del gener...
18.04.2019
Mondo

Si masturba davanti alla barista: "È colpa del prurito"

Un 45enne di Cremona è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico. I fatti risalgono allo scorso 27 febbraio, quando l’uomo ha cominciato a masturbar...
18.04.2019
Mondo

Brexit, il partito anti-UE di Nigel Farage in testa alle intenzioni di voto delle elezioni europee

A causa dell'incapacità di governo e parlamento di attuare l'uscita dall'Unione europea, il Regno Unito sarà obbligato a partecipare alle elezio...
18.04.2019
Mondo