Sport, 22 marzo 2019

La madre di Sala rompe il silenzio: “Cose non chiare...”

“Dolore e rabbia”. Questi i sentimenti espressi dalla mamma dello sfortunato giocatore argentino perito in un incidente aereo lo scorso gennaio

Due mesi dopo l’incidente aereo ne La Manica che è costato la vita a Emiliano Sala, e al suo pilota, la madre dell’attaccante argentino ha rotto il silenzio. “Provo tristezza e dolore e so che durerà per tutta la vita. Siamo in preda alla collera”. Troppi, infatti, i dubbi su ciò che è successo quella sera: “Non si sono presi cura di lui come avrebbero dovuto e vogliamo capire come e perché sia successo tutto questo”, ha spiegato la signora Mercedes a L’Equipe.

“Avevo parlato con Emiliano prima che salisse sull’aereo e gli dissi che l’avrei richiamato quando sarebbe arrivato a Cardiff. Dopo 2 ore ho provato a chiamarlo, ma non rispondeva. Ho riprovato mezz’ora dopo e niente. Lì ho chiamato l’agente che mi ha detto che il velivolo era disperso”.

“Nessuno ci ha chiamato, devono darci una risposta perché non si può cancellare una firma".

Guarda anche 

Dramma Zanardi: nuova operazione. “Ricostruzione cranio-facciale”

SIENA (Italia) – Ennesima operazione per Alex Zanardi dopo il tremendo incidente che lo ha visto coinvolto il 19 giugno sulle strade della Toscana. Si tratta della ...
06.07.2020
Sport

Zanardi: “Casco spaccato. Ho chiesto alla moglie di parlargli per non farlo svenire”

Nuovi dettagli, un altro racconto di quanto avvenuto ad Alex Zanardi, rimasto vittima poche settimane fa di un tremendo incidente mentre con la sua handbike stava parteci...
05.07.2020
Sport

Il Parlamento approva il rincaro della benzina e la tassa sui biglietti aerei

Il prezzo di un litro di benzina potrebbe costare fino a 10 centesimi in più fino al 2024 e 12 centesimi in più al massimo dal 2025. Mercoledì il Con...
10.06.2020
Svizzera

Pensionato investe bambino con la carozzina elettrica e fugge, condannato

È un incidente decisamente insolito quello che ha portato al processo di un pensionato vodese che aveva investito un bambino con una carozzina elettrica per poi fa...
28.05.2020
Svizzera