Sport, 18 marzo 2019

4-0 per lo Zugo: un ribaltone incredibile tra i tifosi

C’era fiducia nei confronti del Lugano prima dell’inizio dei playoff, tanto è vero che nessuno aveva predetto una sconfitta così secca in quattro sfide

LUGANO – Sarà che al cuore non si comanda, sarà che il finale di regular season del Lugano e quello dello Zugo lasciavano sperare in un qualcosa di meglio, resto il fatto che il risultato del sondaggio che vi avevamo sottoposto prima dell’inizio dei quarti di finale lascia davvero a bocca aperta. Nessuno, infatti, aveva predetto una sconfitta così secca e prematura.

Lo 0% infatti, ovvero 0 persone di numero, avevano pronosticato il 4-0 in favore dei Tori. Davvero incredibile, se consideriamo che quasi il 56% dei votanti aveva previsto un successo bianconero per 4-2! C’era fiducia, lo avevamo detto, tanto è vero che il secondo risultato più gettonato era il 4-3 in favore di Chiesa e compagni, seguito dal 4-1 in loro favore, prima di trovare con il 6% dei pronostici il 4-2 e il 4-1 in favore della banda di Tagnes.

Un 4-0, quindi, che non ha sorpreso solo squadra e società, ma che ha lasciato a bocca aperta anche i tifosi, anche se dopo le prime due partite della serie, si era già capito che il cammino sarebbe stato molto breve, a fotografia della regular season insufficiente condotta dai ragazzi di Ireland.

Guarda anche 

Tu chiamale follie da calendario: in LNA una classifica che non rispecchia la realtà

LUGANO – 55 punti in 40 partite, 6° posto in campionato: se il bottino ottenuto fin qui in campionato dal Lugano non è certo da montarsi la testa, la pos...
23.01.2020
Sport

“A Lugano ho fatto degli errori… Il ballo e la cucina: dopo l’esonero ero carico”: Celestini parla del suo addio

LUCERNA – La scorsa primavera era l’allenatore che per la seconda volta in tre anni aveva riportato il Lugano in Europa League, pochi mesi dopo Fabio Celestin...
23.01.2020
Sport

Una nuova agenda congiunta della Città e di Lugano Region per la promozione degli eventi

LUGANO- È stata presentata oggi in una conferenza stampa a Villa Ciani la nuova agenda degli appuntamenti di Lugano e del Luganese. Frutto del lavoro congiunto ...
21.01.2020
Ticino

Più soldi e meno carriera: la scelta di Junior fa felice il suo portafoglio

LUGANO – “Non voglio più giocare a Lugano, voglio guadagnare di più”. Con queste parole, più o meno, Junior ha messo Angelo Renzett...
21.01.2020
Sport