Ticino, 14 marzo 2019

Novaggio, dal bancomat esploso sottratte alcune migliaia di franchi

Quello di stanotte a Novaggio è stato il quarto caso di bancomat fatti esplodere in Ticino. Dopo gli episodi di Coldrerio, Arzo e Taverne-Torricella, a essere preso di mira questa volta è stato il bancomat esterno della Raiffeisen di Novaggio. Un caso che presenta caratteristiche molto simili ai precedenti di inizio anno: stessa ora, stesso modus operandi e i responsabili ancora a piede libero.

Se ci siano delle affinità e dei collegamenti tra tutti gli episodi lo diranno gli accertamenti della Polizia scientifica zurighese, al lavoro dalle prime ore del mattino a Novaggio. Intanto , cominciano a delinearsi alcuni contorni dell’esplosione di questa notte.

Stando a quanto riportato da La Regione, i malviventi che hanno agito erano in 4, di cui tre in azione e uno a fungere da ‘palo’. Le prime indiscrezioni parlano di un bottino di alcune migliaia di franchi.

Secondo alcune testimonianze raccolte dal quotidiano, i rapinatori sono fuggiti in direzione di Astano e Sessa a bordo di una Fiat Panda rubata e ritrovata successivamente a Bombinasco. Citando fonti di polizia, La Regione riferisce che i danni all’interno della banca sembrerebbero ingenti e l’esplosione è stata talmente forte da far volare il bancomat in mezzo alla strada.

Guarda anche 

Chiusura valichi secondari, Quadri: "PLR, PPD e PSS se ne fregano della sicurezza delle zone di confine"

“Il triciclo PLR-PPD-PSS in Consiglio Nazionale ha deciso di classare (ovvero archiviare) la mozione Pantani sulla chiusura notturna dei valichi secondari con 113 v...
18.06.2019
Ticino

"Caro Siccardi, fossimo razzisti non avremmo accolto te e la tua azienda"

Hanno decisamente fatto discutere le affermazioni dell'imprenditore Alberto Siccardi all'emittente italiana Rai2, affermazioni in cui Siccardi sosteneneva che gli...
18.06.2019
Ticino

Ciao Flavio: 12 anni dalla scomparsa di Flavio Maspoli, il ricordo di Giuliano Bignasca

Per ricordare il primo direttore del Mattino nel 12° anniversario della sua dipartita, riproponiamo il ricordo pubblicato dal Nano sul Mattino della Domenica il 17 gi...
17.06.2019
Ticino

Cornaredo, sotto con i tagli: la parola d'ordine è "ridimensionare"

*Dalla prima pagina del Mattino della Domenica Finalmente arrivano i tagli al megalomane progetto di stadio formato Maracanà in quel di Cornaredo! Come abbiamo ...
17.06.2019
Ticino