Sport, 14 marzo 2019

SONDAGGIO – 0-2 e con le spalle al muro: la rimonta è possibile?

I bianconeri sono chiamati all’impresa a partire da questa sera a Zugo per non vedere l'incombere del capolinea della propria stagione

LUGANO – C’è bisogno di cancellare quanto mostrato fin qui, dimenticare gli errori grossolani commessi martedì, per sperare di poter riacciuffare con le unghie una serie quasi compromessa e poter così continuare a lottare e sognare. Non sarà facile questa sera per il Lugano in gara-3 a Zugo: i Tori per ora sono superiori, giocano meglio e con un ritmo inarrivabile per Chiesa e compagni che soffrono il continuo possesso del disco di Martschini e soci.

Ci vorrà un guizzo di orgoglio e cattiveria per poter raddrizzare una situazione davvero complicata. Sperando che anche i pezzi pregiati – leggasi Merzlikins, Lajunen e Lapierre – tornino a giocare sui loro veri livelli, dando una mano a chi ci sta comunque provando fino alla fine: pensiamo a Hofmann, Reuille, Walker, Morini e Sannitz (solo per citarne qualcuno).

La domanda che vi poniamo è la seguente: la rimonta del Lugano è ancora possibile?

Sondaggio

0-2 nella serie: il Lugano riuscirà nella rimonta?

No

Guarda anche 

Anche a porte chiuse il Casinò Lugano non si ferma.... si passa online!

L’11 marzo il Casinò ha chiuso le sue porte prima per lo “stato di necessità” stabilito dal Canton Ticino e poi per la “situa...
30.03.2020
Ticino

Ora è ufficiale: Linus Klasen saluta il Lugano

LUGANO – Ormai era nell’aria, si attendeva soltanto il comunicato del Lulea e del Lugano, dopo che il suo agente aveva confermato di non aver ricevuto nessun&...
23.03.2020
Sport

Klasen-Lugano, siamo ai titoli di coda: “Nessuna offerta di rinnovo arrivata, valutiamo altre opzioni”

LUGANO – Con il coronavirus al centro di ogni discorso, di ogni pensiero quotidiano, col coronavirus che sta rendendo sempre più incerta ogni singola giornat...
19.03.2020
Sport

Aurélien Marti a Lugano… lo annuncia il Friborgo

FRIBORGO/LUGANO – Il campionato di hockey è mestamente finito così, al termine della regular season, a causa del coronavirus. E ovviamente già ...
17.03.2020
Sport