Sport, 13 marzo 2019

GALLERY - CR7 fa piangere chiunque: anche la bellissima Georgina si è commossa

Galleria fotografica

La fidanzata del portoghese non ha trattenuto le lacrime ieri in occasione della tripletta del fenomeno lusitano che ha permesso alla Juventus di eliminare l’Atletico Madrid

TORINO (Italia) –La finale di Champions League si terrà a Madrid e, guarda caso, entrambe le squadre di Madrid hanno già detto “addio” alla competizione agli ottavi di finale. E in entrambi i casi c’è lo zampino di Cristiano Ronaldo: la sua partenza non è stata metabolizzata dai Blancos che sono incappati in una stagione da dimenticare, mentre la sua tripletta di ieri ha annichilito ed eliminato l’Atletico.

Sotto le volte dell’Allianz Stadium di Torino si è manifestata tutta la superiorità del portoghese che ha preso per mano la Juventus, trascinandola a un’impresa di squadra e a una qualificazione davvero difficilmente pronosticabile dopo lo 0-2 del Wanda Metropolitano di tre settimane fa. Se allora fu Simeone a “mostrare gli attributi” al suo pubblico, ieri è toccato allo stesso CR7 e a Douglas Costa dalla tribuna fare il verso al tecnico dei Colchoneros.

Ronaldo però ha fatto commuovere tanti, non solo quelli presenti allo stadio, tra cui la bella Georgina che dopo il rigore del 3-0 ha versato lacrime di gioia. Dopo la partita su Instagram si è lasciata andare: “Nessuno ti toglierà questo 3-0, lo meriti non per i gol ma per quello che fai nel club dove ti trovi, la tua dedizione. Sei un esempio per squadra, allenatore e noi tutti che ti conosciamo. Il karma esiste e Dio lo sa. Io, Cristianito, Mateo, Eva e Alana ti amiamo!”.
Galleria fotografica

Guarda anche 

Un Natale sereno per il Lugano: sotto l’albero cosa ci sarà per Angelo Renzetti?

LUGANO – Per come si era messa la situazione in campionato fino a qualche settimana fa, c’è di che sorridere dalle parti di Cornaredo dopo lo 0-0 casal...
16.12.2019
Sport

Trofei su trofei e tanto alcool: Per Adriano “Dio è mio amico”

RIO DE JANEIRO (Brasile) – Chi se lo ricorda con la maglia dell’Inter a inizio anni 2000, ha ancora negli occhi un giocatore impressionante, dotato di un fisi...
15.12.2019
Sport

Tante parole ma pochi fatti: il Lugano resta a Renzetti?

LUGANO – La data fatidica si avvicina, lunedì stando alle parole rilasciate da Angelo Renzetti al “CdT”, ma nulla di nuovo sembra muoversi dalle ...
13.12.2019
Sport

La beffa finale arriva al 94’: ciao ciao Europa League

KYEV (Ucraina) – Alla fine è terminata con un altro pareggio, con un altro piccolo punticino per il Lugano la campagna europea dell’Europa League 2019/...
13.12.2019
Sport