Mondo, 13 marzo 2019

Tre svizzeri morti sotto una valanga in Scozia

Una valanga distaccatasi dal Ben Nevis (il punto più alto di Scozia e Regno Unito) ha travolto ieri quattro persone, uccidendone tre.

Le quattro persone erano partite da Sion con un gruppo sportivo vallesano per una vacanza in Scozia. Due di loro sono di nazionalità elvetica, gli altri invece di nazionalità francese. Ieri sera, la polizia scozzese aveva parlato, tramite Twitter, di due morti e due feriti.

Uno dei feriti è successivamente morto in seguito a causa delle serie ferite e il secondo è stato elitrasportato all’ospedale di Glasgow, spiegano i media locali citando fonti di polizia. Le autorità sono state avvertite attorno alle 11:50 (le 12:50 in Svizzera) e hanno immediatamente avviato le operazioni di soccorso.

Nel distretto di Lochaber, dove si trova il Ben Nevis, era stato segnalato un rischio "elevato" di valanghe. La premier scozzese Nicola Sturgeon si è rammaricata per una "notizia assolutamente tragica".

Guarda anche 

Attenzione! Torna il tutor

ROMA - Autostrade per l’Italia ha riattivato il servizio Tutor su tutta la rete autostradale controllata dalla concessionaria. La Corte di Cassazione ha infatti rit...
16.08.2019
Mondo

Ponte Morandi un anno dopo, Genova vive tra memoria e rinascita

14 agosto 2018. Diluvia su Genova. E' allerta arancione. Alle 11.36'34" del mattino un fulmine schiocca per un attimo in cielo. In quell'istante crolla i...
14.08.2019
Mondo

Uccide una donna e aggredisce i passanti al grido di "Allah è grande". Terrorismo in Australia?

SIDNEY – Terrore a Sidney, dove un uomo ha dapprima ucciso una donna e poi ha assalito dei passanti urlando “Allah è il più grande”: terro...
13.08.2019
Mondo

Gli scade il permesso di soggiorno, 31enne aggredisce una sconosciuta con un coccio di bottiglia

Una donna è stata aggredita in strada da uno sconosciuto in centro a Milano. L'uomo, un 31enne del Bangladesh senza precedenti, avrebbe ferito la passante con ...
13.08.2019
Mondo