Svizzera, 09 marzo 2019

Condannato sei volte negli ultimi sette anni, non verrà espulso

Un cittadino macedone detentore del permesso C e condannato sei volte negli scorsi sette anni non verrà espulso. "L'uomo non ha nessuna formazione professionale, è radicato nella delinquenza e presenta una mancanza di capacità di rispettare l'ordinamento giuridico svizzero" è il giudizio, risalente a febbraio 2018, della corte distrettuale che lo aveva condannato per l'ennesimo reato.

Come riporta "La Liberté", in quell'occasione l'uomo era stato pizzicato ubriaco al volante e al momento del controllo da parte della polizia aveva aggredito gli agenti. L'accusa aveva quindi chiesto una pena detentiva con la deportazione nel suo paese di origine,
ma mentre il giudice del processo aveva seguito questa accusa, la Corte d'appello del tribunale cantonale ha invece annullato questo ordine di espulsione. Ciò che ha salvato il 33enne macedone è il fatto che sua moglie e sua figlia vivono in Svizzera.

I giudici cantonali, pur consapevoli del rischio di recidiva dell'individuo, ritengono che per il momento, alla luce della natura dei suoi reati, "l'interesse a preservare l'ordine pubblico non prevalga sul diritto al rispetto della vita privata e familiare dell'imputato e della sua famiglia ", secondo" La Liberté ". Dovrà comunque scontare la pena detentiva emessa nei suoi confronti.

Guarda anche 

Lui l'accusa di aver pubblicato i loro filmati hard online, per lei si è inventato tutto per vendicarsi

Un quarantenne kosovaro accusa la sua ex compagna di averlo ricattato pubblicando online i loro video intimi, lei invece sostiene che lui sta mentendo per vendicarsi. &Eg...
22.03.2019
Svizzera

"Disoccupazione dei frontalieri: L'assalto alla diligenza elvetica è già cominciato. La Lega non ci sta!"

Con un comunicato trasmesso poco fa ai media la Lega dei Ticinesi manifesta la sua contrarierà all'ipotesi che sia la Svizzera a dover pagare le indennit&agrav...
21.03.2019
Svizzera

Clima, un liceo ha obbligato i suoi studenti a scioperare

Come molti altri giovani in Svizzera, migliaia di studenti e studenti sono scesi in piazza lo scorso venerdì nel cantone di Berna per chiedere politiche efficaci i...
21.03.2019
Svizzera

Sempre più genitori schedano i propri figli per paura che l'ex li rapisca

La scorsa settimana, due bambine rapite più di 4 anni fa dal loro padre e portate in Egitto hanno fatto ritorno a casa loro a Interlaken (BE). In Svizzera, la p...
21.03.2019
Svizzera
x