Mondo, 06 marzo 2019

Col piede pesante oltre confine. L'autovelox fa "strage" di automobilisti con targa svizzera

Sull’A9, nel tratto delle gallerie di Monte Olimpino, c’è il limite di velocità di 80 chilometri orari. Ma nessuno, o quasi, lo sa. O fa finta di non saperlo. Ne sono la prova le 78 violazioni riscontrate dalla Polstrada di Como in tre distinti servizi effettuati nel mese di febbraio.

Come riportato dalla Provincia di Como, delle 78 violazioni, la metà ha interessato automobilisti con targhe svizzere. E il record poco invidiabile di velocità spetta proprio a due automobilisti con targa rossocrociata. Uno è stato pizzicato 164 km/h, il doppio della velocità massima consentita.

Il secondo, invece, a 160 chilometri orari. Per entrambi – riferisce il quotidiano comasco – è scattato il ritiro immediato della patente e una multa da oltre 800 euro.

Guarda anche 

La Germania ha speso la cifra record di 23 miliardi per i rifugiati nel 2018

La Germania ha speso 23 miliardi di euro l'anno scorso per cercare di integrare oltre un milione di rifugiati e combattere le cause delle migrazioni all'estero, r...
23.05.2019
Mondo

Suora decapitata e mutilata in Centrafrica. “Uccisa per un rito tribale”

Una suora appartente a una piccola comunità religiosa attiva in Africa è stata trovata morta decapitata lunedì mattina, nel villaggio di Nola, vicino...
23.05.2019
Mondo

Una controllore girava film porno sul treno, licenziata

Una dipendente delle ferrovie tedesche, la Deutsche Bahn (DB), è stata licenziata con effetto immediato per aver girato dei filmati pornografici in carrozze vuote ...
23.05.2019
Mondo

Una palla di fuoco caduta dal cielo illumina l'Australia meridionale (VIDEO)

Gli abitanti degli stati dell'Australia Meridionale e del Victoria hanno assistito a un fenomeno impressionante martedì notte. Video pubblicati sui social n...
23.05.2019
Mondo