Magazine, 04 marzo 2019

Musica in lutto: morto Keith Flint, il frontman dei Prodigy

Il 49enne è stato ritrovato senza vita nella sua casa in Inghilterra

LONDRA (Gbr) – Nuovo lutto nel mondo della musica e nuova morte schock: a 49 è infatti morto Keith Flint, frontman dei Prodigy.

Uno dei volti più iconici degli anni ’90, con quei corni mefistofelici, con l’evoluzione del suono da lui portato, Flint è stato trovato molto nella sua casa in Inghilterra: lui era la voce e l’immagine del gruppo, Liam Howlett ne era il cervello.

Per ora le autorità non stanno trattando il caso come sospetto.

Guarda anche 

Alla Festa Cantonale della Musica: Faido al primo posto

MENDRISIO - Si è conclusa con successo la quinta edizione della Festa Cantonale della Musica di Mendrisio che ha visto 26 filarmoniche provenienti da tutto...
11.06.2019
Ticino

Arrestato a 13 anni, ora rischia la pena di morte

Arrestato a 13 anni, e da allora rinchiuso in carcere, Murtaja Qureiris (nella foto) è un ragazzo saudita che si trova di fronte a un futuro terribile. Adesso Qure...
09.06.2019
Mondo

Cercava di incassare un “13” al Totocalcio del 1981: muore d’infarto

TARANTO (Italia) – Alla Fine Martino Scialpi ci ha salutato, ha dovuto dire addio ai suoi cari, senza poter contare e vedere quel miliardo di vecchie lire che lo ha...
09.06.2019
Sport

Morire a 27 anni al Tourist Trophy: la triste fine di Daley Mathison

ISOLA DI MANN – Come spesso accade il Tourist Trophy sull’Isola di Mann, la corsa più famosa e prestigiosa del motociclismo internazionale, ancora una ...
04.06.2019
Sport