Mondo, 25 febbraio 2019

Si presentano dai vicini e chiedono che gli venga dato uno dei loro figli per un sacrificio

Nella notte tra martedì e mercoledì scorso, una famiglia in vacanza a Sète, nel sud della Francia, ha ricevuto una visita quantomeno inquietante dai vicini del piano di sotto. Come riferisce il portale francese "Midi Libre", una coppia che abita in un appartamento al piano inferiore è venuta a chiedere, con una spada tra le mani, che gli fosse dato uno dei due figli della coppia in modo da poter procedere ad un "sacrificio" .

La famiglia ha immediatamente chiamato la polizia, che ha arrestato la coppia. I due, che sono ospiti regolari di ospedali psichiatrici, sono poi stati rilasciati poco dopo. Al ritorno al proprio domicilio, lei ha dato in escandescenze e ha cominciato a buttare tutto quello che aveva in casa fuori dalla finestra, compreso il porcellino d'india. La polizia è quindi tornata e questa volta ha fatto internare la donna in una struttura psichiatrica. Con il probabile sollievo di vicini di casa e animali da compagnia.

Guarda anche 

Controlli della velocità mobili e semi-stazionari in Ticino

  La Polizia cantonale e le polizie comunali comunicano che, in ottica di prevenzione della circolazione stradale, saranno effettuati controlli della velocit&...
17.08.2019
Ticino

Tiro Sportivo – Concorso individuale fucile 50m

Nel giorno di Ferragosto, come da tradizione, hanno avuto luogonel Poligono di Iseo le finali del concorso Individuale cantonale nelle categorie ju...
17.08.2019
Sport

Attenzione! Torna il tutor

ROMA - Autostrade per l’Italia ha riattivato il servizio Tutor su tutta la rete autostradale controllata dalla concessionaria. La Corte di Cassazione ha infatti rit...
16.08.2019
Mondo

Luce verde alla libera circolazione delle persone: le bugie hanno le gambe corte

PS, PLR, PPD, Verdi e Verdi liberali hanno ribadito, oggi a Berna, il loro sostegno incondizionato e convinto alla libera circolazione delle persone. I loro rappresentant...
16.08.2019
Ticino