Svizzera, 22 febbraio 2019

Carnevale da incubo per una 19enne: nel drink le mettono la droga dello stupro

Nina, 19enne di Basilea, probabilmente ha chiuso con il carnevale. Durante i festeggiamenti a Rheinfelden (Germania), alla ragazza è stata messa a tradimento la droga dello stupro in uno dei drink consumati nel corso della serata. “Grazie mille – scrive il fidanzato Thim su Facebook – allo st****o che ha messo delle gocce di k.o nel bicchiere della mia ragazza a carnevale”.

“Dopo il secondo drink ho iniziato a crollare, non ce la facevo più. Se fossi stata da sola mi sarei accasciata a terra e crollata da qualche parte al freddo”. Fortunatamente, però, la giovane era in compagnia del suo fidanzato, il quale ha provveduto ad accompagnarla immediatamente al pronto soccorso.

I medici hanno capito subito che qualcuno avesse somministrato alla 19enne una qualche sostanza stupefacente, senza tuttavia riconoscere con precisione di quale si trattasse. Nina è stata tenuta in osservazione tutta la notte. Lo scatto di lei addormentata in ospedale postato sui social dal fidanzato è stato condiviso e commentato migliaia di volte.

“Non oso pensare – commenta la sfortunata protagonista – cosa sarebbe successo se fossi stata da sola”. La polizia, intanto, ha fatto sapere di aver avviato un’indagine verso ignoti.

Guarda anche 

Canone più caro d’Europa: le giravolte dell’economia

Prosegue il circo sul canone radioTV più caro d'Europa. I rappresentanti dell’economia oggi protestano per l'imposizione delle imprese. Ma è u...
22.04.2019
Svizzera

Donna muore per le botte ricevute, arrestato il marito

Un cittadino serbo di 66 anni, è stato posto in detenzione preventiva domenica a San Gallo dopo esser stato arrestato venerdì. Sua moglie era stata trovata ...
22.04.2019
Svizzera

Stop delinquenti stranieri! “Carlos” via dalla Svizzera!

Proprio vero che il lupo perde il pelo ma non il vizio! Vi ricordate del giovane delinquente straniero (sudamericano) noto con lo pseudonimo di “Carlos”? Quel...
21.04.2019
Svizzera

Chiama i soccorsi per la moglie che stava male. In realtà è morta e lui, un 66enne serbo, finisce in carcere

SAN GALLO – Una donna è stata rinvenuta morta nel suo appartamento nel Canton San  Gallo: si tratterebbe, a quanto pare, di omicidio. È stato ...
19.04.2019
Svizzera