Sport, 22 febbraio 2019

Pazzesco Sala: “Lo hanno ucciso”. “Il suo contratto col Cardiff non era valido”

Altro incredibile colpo di scena nel caso del giocatore argentino perito nel Canale della Manica lo scorso 21 gennaio

LONDRA (Gbr) – Ogni giorno che passa si fa sempre più complicato, intricato e confuso il caso relativo alla morte di Emiliano Sala, il giocatore argentino perito nel Canale della Manica lo scorso 21 gennaio.

Stando al “Daily Telegraph”, infatti, il contratto che il 28enne aveva firmato col Cardiff City non era valido: non era conforme alle regole presenti in Inghilterra. A rivelarlo sarebbero stati gli avvocati che stanno analizzando tutto ciò che è accaduto. Infatti il club inglese ha anche bloccato la transizione verso il Nantes in attesa di capire cosa emergerà dalle indagini.

Sala avrebbe inoltre dovuto firmare un foglio per apportare le modifiche necessarie affinché il suo contratto potesse essere registrato. Una firma mai arrivata a causa dell’incidente fatale.

Non solo: il cugino del 28enne ha gettato grandi ombre sull’accaduto parlando di ‘punti oscuri’, lanciando pesanti insinuazioni. “È stato costretto a salire su quell’aereo, era da solo, senza un rappresentate. Vogliamo giustizia, avrebbe dovuto viaggiare con altre condizioni, non sappiamo se quel velivolo fosse nelle condizioni per attraversare la Manica. Se qualcuno ha sbagliato deve pagare”.

Guarda anche 

VIDEO – Immagini schock, infortunio da horror: la caviglia di Wolf fa crack

TRIESTE (Italia) – Nella giornata di ieri, dopo il Mondiale U20 e in concomitanza del Mondiale femminile di calcio, sono scattati gli Europei U21. Nonostante l&rsqu...
17.06.2019
Sport

Clima, quasi la metà degli svizzeri si dice pronto a prendere meno l'aereo

Quasi la metà degli svizzeri si dice pronto a rinunciare almeno in parte all'aereo per ridurre il proprio impatto ambientale. Lo afferma un sondaggio condotto ...
17.06.2019
Svizzera

VIDEO – Ricordate Donis? Dopo la retrocessione, una bistecca d’oro gli costa una valanga di insulti

Nella stagione 2015-16, pur segnando soltanto 4 reti in campionato (condite da 7 assists, alle quali aggiunse altre 4 marcature in Coppa Svizzera), Anastasios Donis riusc...
18.06.2019
Sport

Addio Lugano, niente Levante: Sadiku pronto per la Turchia

VALENCIA (Spagna) – “Torno al Levante, ho un contratto di un anno più un altro di opzione”. Con queste parole settimana scorsa Armando Sadiku ave...
18.06.2019
Sport