Svizzera, 19 febbraio 2019

L'autostrada come ring: rissa sull'A1 tra un italiano e un tedesco

Due automobilisti, un tedesco di 37 anni e un italiano di 27 anni, hanno deciso di regolare i propri conti in modo decisamente singolare. Come? Dando vita a una rissa in autostrada, paralizzando il traffico.

Il tutto è successo ieri in tardo pomeriggio sull'A1 all'altezza dell'uscita Aarau-Ovest. Secondo quanto riferito dalla polizia argoviese, il tedesco dopo un diverbio a distanza con l'italiano ha arrestato improvvisamente la vettura, costringendo l' "avversario" a fare lo stesso.

Una volta sceso dal veicolo, il 37enne si è diretto infuriato verso l'auto dell'automobilista italiano, che a sua volta è sceso dalla macchina. Ne è nata una lite durante la quale è stato il 27enne ad avere la peggio. Tornato intimorito nel veicolo, il 27enne ha rimesso in moto l'auto e ha tentato la fuga danneggiato sia il suo veicolo che quello dell'automobilista tedesco.

A causa dei danni riportati, l'italiano si è spostato sulla corsia d'emergenza, dove ha atteso l'arrivo della polizia, precedentemente allarmata da un automobilista che ha assistito alla scena. Il tedesco, dalla sua, ha proseguito la corsa, ma è stato fermato pochi chilometri dopo durante un posto di blocco della polizia. Per entrambi è scattato il ritiro immediato della patente e una denuncia per gravi infrazioni alle norme della circolazione. La polizia ha lanciato un appello ai testimoni della lite avvenuta in autostrada e delle provocazioni che l'hanno preceduta.

Guarda anche 

Doppio sì alle urne, UE soddisfatta "ma non ci saranno concessioni"

L'UE ha accolto con soddisfazione il risultato delle votazioni federali svoltesi ieri in Svizzera. Tuttavia Bruxelles non farà nessuna concessione alla Confede...
20.05.2019
Svizzera

"Onore ai ticinesi", "ora so dove passare le mie vacanze". Le reazioni all'indomani del NO ticinese alla Legge sulle armi

Non è passato inosservato il NO del canton Ticino alla nuova legge sulle armi, unico cantone ad avere rifiutato la direttiva UE sulle armi. Il “no” tic...
20.05.2019
Svizzera

Si presenta all'incontro a luci rosse con la figlia di 3 anni, ma ad aspettarlo c'è la polizia

La polizia cantonale di Zurigo ha arrestato un uomo di 44 anni per sospetti atti di pedofilia. L'uomo, residente nel canton Argovia, è sospettato, tra le altre...
20.05.2019
Svizzera

Manipolano un accendifuoco, tre ragazzi rimangono gravemente ustionati

Tre ragazzi sono rimasti gravemente feriti sabato a Wädenswil (ZH) mentre gestivano un accendifuoco. Soffrono di ustioni, ha detto la polizia di Zurigo la sera, cita...
20.05.2019
Svizzera