Svizzera, 17 febbraio 2019

Litigio tra giovani a Zurigo, accoltellato un 19enne

Nella notte tra sabato e domenica, verso la mezzanotte, un litigio tra diverse persone vicino alla stazione ferroviaria di Oerlikon, a Zurigo, ha causato il ferimento grave di un 18enne kosovaro. Il giovane è stato ferito nella parte superiore del corpo, come riportato dalla polizia della città di Zurigo, citata dal Blick. Il feriti è stato ricoverato in urgenza all'ospedale della città in condizioni critiche dai paramedici, e la sua vita sarebbe in pericolo.

"C'era un gruppo di cinque persone e un gruppo più piccolo di tre che hanno litigato", racconta al Blick il proprietario del bar davanti al quale sono avvenuti i fatti e dove avevano passato la serata i partecipanti alla disputa. "Nel nostro bar erano anni che non succedevano incidenti del genere. Così ho chiesto al gruppo più piccolo di andare a scusarsi con gli altri 5."

Ma nessuno ha chiesto scusa. I due gruppi si sono in seguito spostati al parcheggio di fronte al bar, dove è avvenuto lo scontro.

Il colpevole è fuggito. Non lontano dalla scena del crimine, il sospettato, un 18enne in possesso del passaporto svizzero, è stato arrestato. Inoltre, un altro sospettato coinvolto nella controversia, un kossovaro 19enne, è stato arrestato. L'arma del delitto, un coltello, sarebbe stata ritrovata.

Guarda anche 

Doppio sì alle urne, UE soddisfatta "ma non ci saranno concessioni"

L'UE ha accolto con soddisfazione il risultato delle votazioni federali svoltesi ieri in Svizzera. Tuttavia Bruxelles non farà nessuna concessione alla Confede...
20.05.2019
Svizzera

Centinaia di clandestini occupano l'aeroporto di Parigi (VIDEO)

Centinaia di migranti clandestini hanno fatto irruzione domenica 19 maggio verso le 13:40 nel terminal 2 dell'aeroporto di Parigi Roissy Charles de Gaulle. L'occu...
20.05.2019
Mondo

"Onore ai ticinesi", "ora so dove passare le mie vacanze". Le reazioni all'indomani del NO ticinese alla Legge sulle armi

Non è passato inosservato il NO del canton Ticino alla nuova legge sulle armi, unico cantone ad avere rifiutato la direttiva UE sulle armi. Il “no” tic...
20.05.2019
Svizzera

Si presenta all'incontro a luci rosse con la figlia di 3 anni, ma ad aspettarlo c'è la polizia

La polizia cantonale di Zurigo ha arrestato un uomo di 44 anni per sospetti atti di pedofilia. L'uomo, residente nel canton Argovia, è sospettato, tra le altre...
20.05.2019
Svizzera