Sport, 15 febbraio 2019

È il giorno del derby: il pronostico di Mauro Antonini

Il giornalista ticinese si è cimentato nella previsione in vista della supersfida cantonale di questa sera che si terrà alla Valascia

AMBRÌ – Non sarà un derby come altri, non sarà un derby di poco conto, non sarà un derby per deboli di cuori: questa sera Ambrì e Lugano alla Valascia non solo si contenderanno lo scettro nella speciale classifica dei punti ottenuti negli sconti diretti, non solo si contenderanno i punti in palio, ma si contenderanno anche punti pesantissimi in ottica qualificazione ai playoff.

Insomma non sarà un match semplice e per provare a capire e indovinare cosa succederà sul ghiaccio di Ambrì, abbiamo chiesto un pronostico
secco a Mauro Antonini, noto giornalista e opinionista ticinese.
“Mi espongo – ha esordito –, quindi dico che il Lugano si imporrà per 2-1!”.

Risposta secca, importante: sai che entrambe le tifoserie faranno ora i relativi scongiuri? Ci spieghi perché pensi che i bianconeri riusciranno a vincere dove quest’anno hanno ottenuto solo 1 punto?
“Molto semplice: il Lugano mi sembra entrato in modalità-playoff, quella che l’anno scorso l’ha portato lontano”.

Guarda anche 

Summer Jamboree on the Lake e la mostra Rock’n’Roll is a State of the Soul vi aspettano nel 2021

L’evento anni ‘50 tanto atteso sulle rive del Ceresio previsto per la prima volta in Svizzera, dal 4 al 7 giugno 2020, non avrà luogo, nel rispe...
13.05.2020
Ticino

Casinò Lugano, non si molla e si resta online!

Nonostante la chiusura a causa della pandemia il Casinò Lugano è sempre attivo sul sito ufficiale, sulle pagine social Facebook e Instagram, sui giornali...
04.05.2020
Ticino

Il presidente PS offende gratuitamente l’istituto scolastico

Il presidente della sezione PS di Lugano nonché consigliere comunale Raoul Ghisletta si produce nell’ennesima dimostrazione di pochezza ed astio, oltre che d...
02.05.2020
Ticino

Anche a porte chiuse il Casinò Lugano non si ferma.... si passa online!

L’11 marzo il Casinò ha chiuso le sue porte prima per lo “stato di necessità” stabilito dal Canton Ticino e poi per la “situa...
30.03.2020
Ticino