Sport, 14 febbraio 2019

“Giallo” e ammissione galeotta: Ramos ora rischia grosso

Il difensore ha ammesso di aver cercato l’ammonizione ieri sera contro l’Ajax per saltare la sfida di ritorno: ha poi ritrattato ma la UEFA potrebbe punirlo

AMSTERDAM (Paesi Bassi) – Quel giallo incassato nei minuti finali della sfida vinta ad Amsterdam per 2-1, quel fallo da diffidato e praticamente inutile col Real in vantaggio, ha fatto storcere il naso e pensare male a chi conosce i possibili “magheggi” che esistono nel mondo del calcio. A fine partita è stato lo stesso Sergio Ramos ad ammettere di aver forzato l’intervento.

“Mentirei altrimenti. Ma nel calcio a volte bisogna prendere delle decisioni importanti”, ha spiegato il
difensore delle
Merengues.

Ramos ha poi ritrattato tramite i social: “In partita bisogna decidere in pochi secondi. La buona notizia è la vittoria, la peggiore è non poter esserci al ritorno. Mi spiace molto lasciare soli i miei compagni, ma non ho forzato il cartellino. Sarò allo stadio e li sosterrò dalla tribuna".

Il capitano dei Blancos si era resto protagonista del medesimo episodio sempre contro l’Ajax in trasferta nel 2010/11. Bisogna capire ora cosa farà l’UEFA che potrebbe infliggergli due turni di stop.

Guarda anche 

Un malore a 26 anni: muore il portiere del Millwall

LONDRA (Gbr) – Mentre l’Europeo è appena iniziato e sta attirando tutte le attenzioni del caso, il mondo del calcio viene scosso da una notizia tragica...
15.06.2024
Sport

Chi si rivede: Inler torna a Udine

UDINE (Italia) – La leadership non gli è mai mancata, tanto da diventare anche capitano della nostra Nazionale, e ovunque ha giocato ha lasciato un bellissim...
14.06.2024
Sport

Finale Coppa d’Africa per amputati: la partita finisce in rissa a colpi di stampelle

IL CAIRO (Egitto) – Un finale di partita sfociato in rissa, con colpi di stampelle tra avversari: è quanto accaduto durante la finale di Coppa d’Africa...
13.06.2024
Sport

“Io allo United? Cantona picchiava i tifosi, Rooney andava con le nonne, Giggs con la cognata: mi sarei trovato benissimo”

LONDRA (Gbr) – Paul Gascoigne lo conosciamo: non ha peli sulla lingua, è uno spirito libero, un ex calciatore dal talento immenso, che ha sempre rappresentat...
11.06.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto