Opinioni, 14 febbraio 2019

Mattia Melera - Assurdo, per la commissione degli Stati i terroristi non vanno espulsi!

Ebbene sì, la Commissione degli Stati in quel di Berna ha deciso di respingere la mozione che chiedeva di espellere i terroristi stranieri anche se a rischio torture. Certo, posta in questo modo, la decisione potrebbe anche avere un men che minimo senso, ma siamo davvero convinti che tutelare i terroristi da presunte anghierie sia più importante della nostra sicurezza?
Certe decisioni lasciano davvero di stucco, appaiono come una vera e propria doccia fredda.
Il parere della Commissione non può che far rabbrividire coloro i quali ogni giorno si impegnano duramente ed in modo onesto per il benessere del nostro paese.
Ma il popolo svizzero non aveva forse accettato l’iniziativa per l’espulsione dei criminali stranieri?
Insomma, siamo alle solite, con la partitocrazia di Berna che si fa di nuovo beffe della volontà popolare. Viene dunque da chiedersi che idea abbiano della democrazia certi parlamentari, intenti a tutelare il benessere dei terroristi a scapito della sicurezza dei propri concittadini.
Lasciatemelo dire, c’è di che essere letteralmente schifati!
Oltre ad un ennesimo affondo antidemocratico, ci troviamo dinanzi ad una nuova assurda dimostrazione di insensato buonismo, voluto da un manipolo di benpensanti che ritengono prassi calpestare i diritti dei cittadini onesti.
Certo, avranno di che gioire le solite organizzazioni internazionali, ma ancor più i paesi di origine dei terroristi, consci del fatto che a doverseli sorbire saranno (ancora) gli svizzerotti fessi.

Mattia Melera
Candidato Lega dei Ticinesi al Gran Consiglio
Consigliere comunale Lega Arbedo-Castione
Coordinatore MGL Bellinzonese e Valli

Guarda anche 

In Svizzera ci sarebbero 400 mafiosi, "piattaforma logistica ideale nel cuore dell'Europa"

Stando al domenicale "NZZ am Sonntag", la quale cita esperti italiani di criminalità organizzata, in Svizzera ci sarebbero circa 20 cellule mafiose compo...
27.07.2020
Svizzera

Il primo d'agosto della Lega si sposta su Internet

Un primo d'agosto... social. La Lega dei Ticinesi, riprendendo lo slogan "distanti, ma vicini", non organizzerà la consueta festa del primo d'ago...
24.07.2020
Ticino

Quasi la metà dei criminali stranieri non viene espulsa (tra cui pedofili e stupratori)

Quasi la metà dei criminali stranieri condannati in Svizzera non viene espulsa. Dieci anni dopo la sua introduzione, l'iniziativa per l'espulsione dei crim...
22.07.2020
Svizzera

"Un altro balzello per centauri e ciclisti? No grazie!"

Il Consiglio federale ha deciso che a partire dall'anno prossimo i comuni avranno la facoltà di riscuotere tasse di parcheggio anche per scooter e motociclette...
15.07.2020
Ticino