Opinioni, 14 febbraio 2019

Mattia Melera - Assurdo, per la commissione degli Stati i terroristi non vanno espulsi!

Ebbene sì, la Commissione degli Stati in quel di Berna ha deciso di respingere la mozione che chiedeva di espellere i terroristi stranieri anche se a rischio torture. Certo, posta in questo modo, la decisione potrebbe anche avere un men che minimo senso, ma siamo davvero convinti che tutelare i terroristi da presunte anghierie sia più importante della nostra sicurezza?
Certe decisioni lasciano davvero di stucco, appaiono come una vera e propria doccia fredda.
Il parere della Commissione non può che far rabbrividire coloro i quali ogni giorno si impegnano duramente ed in modo onesto per il benessere del nostro paese.
Ma il popolo svizzero non aveva forse accettato l’iniziativa per l’espulsione dei criminali stranieri?
Insomma, siamo alle solite, con la partitocrazia di Berna che si fa di nuovo beffe della volontà popolare. Viene
dunque da chiedersi che idea abbiano della democrazia certi parlamentari, intenti a tutelare il benessere dei terroristi a scapito della sicurezza dei propri concittadini.
Lasciatemelo dire, c’è di che essere letteralmente schifati!
Oltre ad un ennesimo affondo antidemocratico, ci troviamo dinanzi ad una nuova assurda dimostrazione di insensato buonismo, voluto da un manipolo di benpensanti che ritengono prassi calpestare i diritti dei cittadini onesti.
Certo, avranno di che gioire le solite organizzazioni internazionali, ma ancor più i paesi di origine dei terroristi, consci del fatto che a doverseli sorbire saranno (ancora) gli svizzerotti fessi.

Mattia Melera
Candidato Lega dei Ticinesi al Gran Consiglio
Consigliere comunale Lega Arbedo-Castione
Coordinatore MGL Bellinzonese e Valli

Guarda anche 

Revoca della cittadinanza ed espulsione dei terroristi islamici, il Belpaese ci bagna il naso?

Il nome di Abderrhaim Moutaharrik alle nostre latitudini suonerà familiare. Non solo per l’avanzata islamista che ha portato alla diffusione di nomi analoghi...
25.03.2019
Svizzera

"Disoccupazione dei frontalieri: L'assalto alla diligenza elvetica è già cominciato. La Lega non ci sta!"

Con un comunicato trasmesso poco fa ai media la Lega dei Ticinesi manifesta la sua contrarierà all'ipotesi che sia la Svizzera a dover pagare le indennit&agrav...
21.03.2019
Svizzera

Aveva aggredito una dipendente di un centro per richiedenti l'asilo fino a farle perdere un occhio, condannata a 18 anni di carcere

Il tribunale cantonale di Zurigo ha condannato martedì una richiedente l'asilo per tentato omicidio ad una reclusione di 18 anni, confermando così il ve...
21.03.2019
Svizzera

Amanda Rückert - Circonvallazione: un fondamentale tassello per la qualità di vita nel Malcantone

Tra i temi che più di altri comportano lunghe discussioni e faticano a trovare una sufficiente condivisione tra i vari attori coinvolti ci sono i grandi progetti s...
20.03.2019
Opinioni
x