Sport, 09 febbraio 2019

“È un video vecchio di 4-5 anni. L’avevo cancellato. Che casino!”. Thereau non si dà pace

È spuntato anche l’audio dell’attaccante del Cagliari che cerca di spiegare la situazione relativa al video hard che sta girando in rete in questi giorni

CAGLIARI (Italia) – Nuovo interessante capitolo nel caso a luci rosse che vede come protagonista Cyril Thereau. Questa volta non si tratta di un video, come quello che giovedì è iniziato a circolare in rete dove si vede l’attaccante del Cagliari riprendere compiacente un altro uomo fare sesso con una donna, ma un audio dello stesso calciatore che non si dà pace di quanto stia accadendo.

“È una cosa vecchia di 4-5 anni fa, quando
ero a Udine – si sente nell’audio – Ho cancellato tutto, l’avrò tenuto nel telefono un paio di settimane, non so come sia potuta uscire questa cosa, ma ora è tardi. Un casino, stanno parlando solo di questo”.

Se il video non lascia molti dubbi sulla sua veridicità, l’audio qualche dubbio potrebbe lasciarlo, anche se la voce e la pronuncia del protagonista sono molto simili all’ex attaccante della Fiorentina.

Guarda anche 

C’è il covid? Niente sesso alle Olimpiadi!

TOKYO (Giappone) – Siamo atleti. Andiamo alle Olimpiadi. Ma niente sesso. Sarà questa la linea che dovranno seguire gli atleti che parteciperanno a Tokyo 202...
27.06.2021
Sport

Sesso orale tra Batman e Catwoman: censurato. “Gli eroi non lo fanno”

HOLLYWOOD (USA) – Batman può salvare le vite dal crimine, ma evidentemente tra le sue prerogative non c’è quella di far provare piacere a Catwom...
18.06.2021
Magazine

Riapre club scambista: giornalista fa sesso in diretta per documentare l’evento

COPENAGHEN (Danimarca) – Per il gran giorno della riapertura di un club per scambisti vicino a Copenaghen, dopo il lockdown, la giornalista radio Louise Fischer ha ...
06.06.2021
Magazine

Assolti perché la polizia ha conservato i video più di 30 giorni

È iniziato con quattro assoluzioni il processo a carico di una quindicina di attivisti che devono rispondere dell’accusa di mancata ottemperanza a un’i...
21.05.2021
Svizzera