Sport, 09 febbraio 2019

“È un video vecchio di 4-5 anni. L’avevo cancellato. Che casino!”. Thereau non si dà pace

È spuntato anche l’audio dell’attaccante del Cagliari che cerca di spiegare la situazione relativa al video hard che sta girando in rete in questi giorni

CAGLIARI (Italia) – Nuovo interessante capitolo nel caso a luci rosse che vede come protagonista Cyril Thereau. Questa volta non si tratta di un video, come quello che giovedì è iniziato a circolare in rete dove si vede l’attaccante del Cagliari riprendere compiacente un altro uomo fare sesso con una donna, ma un audio dello stesso calciatore che non si dà pace di quanto stia accadendo.

“È una cosa vecchia di 4-5 anni fa, quando
ero a Udine – si sente nell’audio – Ho cancellato tutto, l’avrò tenuto nel telefono un paio di settimane, non so come sia potuta uscire questa cosa, ma ora è tardi. Un casino, stanno parlando solo di questo”.

Se il video non lascia molti dubbi sulla sua veridicità, l’audio qualche dubbio potrebbe lasciarlo, anche se la voce e la pronuncia del protagonista sono molto simili all’ex attaccante della Fiorentina.

Guarda anche 

Nato con due pollici in più: “Gioco meglio ai videogiochi”

NEW DELHI (India) – È nato con due pollici in più, una malformazione che, almeno per lui, non è sinonimo di patologia. Faizan Ahmad Najar &egra...
17.09.2020
Magazine

COVID-19. La sanità canadese: “Se fate sesso indossate la mascherina”

OTTAWA (Canada) – Per combattere la diffusione del coronavirus è bene “mettere una mascherina sul viso se stai facendo sesso con qualcuno fuori dalla t...
03.09.2020
Magazine

VIDEO – Bambina di tre anni impigliata nell’aquilone: vola in aria

TAIWAN – Roba da non credere, una scena da restare a bocca aperta ma che per fortuna si è risolta senza conseguenze tragiche per la piccola protagonista. Una...
31.08.2020
Magazine

Gli incontri sessuali via webcam hanno il vento in poppa (anche in Svizzera)

I siti di streaming di video pornografici, gli incontri a sfondo sessuale via webcam e gli annunci erotici online sono sempre più utilizzati dagli utenti di Intern...
25.08.2020
Mondo