Sport, 07 febbraio 2019

“Recuperato il corpo nell’aereo”: è quello di Sala?

I media inglesi riportano la notizia che il recupero è avvenuto con successo nonostante le cattive condizioni. Ora dovrà essere sottoposto a un’autopsia

LONDRA (Gbr) – Le condizioni erano davvero difficili, ma “il British Air Accident Investigation Bureau (AAIB) e i suoi specialisti sono riusciti a recuperare il corpo precedentemente visto nel mezzo del relitto. L'operazione è stata condotta nella massima dignità possibile e le famiglie sono state informate dei progressi compiuti", è quanto compare in una nota dell’Ufficio investigativo.

La carcassa del velivolo su cui volava Emanuele Sala è stato ritrovato nel punto in cui aveva smesso di trasmettere, ovvero sul Canale della Manica, a 67.7 metri di profondità. Ora il corpo verrà portato a Portland dove verrà sottoposto a un’autopsia per identificarlo.

"Sfortunatamente, i tentativi di recuperare il relitto sono falliti", dichiarano ancora dall'AAIB riferendosi anche al "maltempo". Le forti maree, infatti, hanno complicato il tutto. Le condizioni meteo sono ancora cattive e quindi “le operazioni sono state fermate, in ogni caso il lungo video registrato dal ROV dovrebbe fornire elementi preziosi”, spiegano all’AAIB.

Guarda anche 

GALLERY - La compagna era incinta, Martial flirtava con un’altra: alla fine arrivano le scuse

MANCHESTER (Gbr) – Alla fine ci ha pensato direttamente lui a chiarire la situazione: Anthony Martial, infatti, è uscito allo scoperto chiedendo scusa tramit...
22.02.2019
Sport

“Godin 2-0”: a Milano già sfottono la Juventus

MILANO (Italia) – Che tra Inter e Juventus non corra buon sangue si sa. Che l’Inter sia stata l’ultima squadra italiana ad alzare la Champions League e ...
22.02.2019
Sport

Pazzesco Sala: “Lo hanno ucciso”. “Il suo contratto col Cardiff non era valido”

LONDRA (Gbr) – Ogni giorno che passa si fa sempre più complicato, intricato e confuso il caso relativo alla morte di Emiliano Sala, il giocatore argentino pe...
22.02.2019
Sport

VIDEO – Un “caldo infernale”: a San Pietroburgo fuoco e fiamme per lo Zenit

SAN PIETROBURGO (Russia) – Doveva rimontare lo 0-1 dell’andata rimediato a Istanbul per superare i sedicesimi di finale di Europa League e lo Zenit, per farlo...
22.02.2019
Sport