Sport, 07 febbraio 2019

“Recuperato il corpo nell’aereo”: è quello di Sala?

I media inglesi riportano la notizia che il recupero è avvenuto con successo nonostante le cattive condizioni. Ora dovrà essere sottoposto a un’autopsia

LONDRA (Gbr) – Le condizioni erano davvero difficili, ma “il British Air Accident Investigation Bureau (AAIB) e i suoi specialisti sono riusciti a recuperare il corpo precedentemente visto nel mezzo del relitto. L'operazione è stata condotta nella massima dignità possibile e le famiglie sono state informate dei progressi compiuti", è quanto compare in una nota dell’Ufficio investigativo.

La carcassa del velivolo su cui volava Emanuele Sala è stato ritrovato nel punto in cui aveva smesso di trasmettere, ovvero sul Canale della Manica, a 67.7 metri di profondità. Ora il corpo verrà portato a Portland dove verrà sottoposto a un’autopsia per identificarlo.

"Sfortunatamente, i tentativi di recuperare il relitto sono falliti", dichiarano ancora dall'AAIB riferendosi anche al "maltempo". Le forti maree, infatti, hanno complicato il tutto. Le condizioni meteo sono ancora cattive e quindi “le operazioni sono state fermate, in ogni caso il lungo video registrato dal ROV dovrebbe fornire elementi preziosi”, spiegano all’AAIB.

Guarda anche 

20 sconfitte di fila con lui in campo: che disastro per Grealish

BIRMINGHAM (Gbr) – È vero che nel calcio si può vincere ma anche perdere, ma quando si esagera… entra in ballo anche la cabala. Provate a doman...
19.08.2019
Sport

Scontri prima del derby: 3 morti e 4 calciatori feriti

TEGUCIGALPA (Honduras) – 3 morti e 7 feriti: questo il bilancio provvisorio degli scontri avvenuti prima della sfida tra Olimpia-Motagua a Tegucigalpa, in Honduras....
19.08.2019
Sport

A 32 anni si arrende alla leucemia dopo 5 anni di lotta

SANTA GIUSTINA IN COLLE (Italia) – Dopo una lotta lunga 5 anni contro la leucemia, sabato è morta Federica De Biasi, 32enne pallavolista che viveva a Santa G...
04.08.2019
Sport

Svizzera, l’hockey riempie il cuore: per calcio e tennis non c’è gloria

LUGANO – Che l’hockey fosse lo sport nazionale per antonomasia lo si sapeva, che per gli altri sport non ci fosse praticamente storia, però era diffici...
04.08.2019
Sport