Sport, 07 febbraio 2019

“Recuperato il corpo nell’aereo”: è quello di Sala?

I media inglesi riportano la notizia che il recupero è avvenuto con successo nonostante le cattive condizioni. Ora dovrà essere sottoposto a un’autopsia

LONDRA (Gbr) – Le condizioni erano davvero difficili, ma “il British Air Accident Investigation Bureau (AAIB) e i suoi specialisti sono riusciti a recuperare il corpo precedentemente visto nel mezzo del relitto. L'operazione è stata condotta nella massima dignità possibile e le famiglie sono state informate dei progressi compiuti", è quanto compare in una nota dell’Ufficio investigativo.

La carcassa del velivolo su cui volava Emanuele Sala è stato ritrovato nel punto in cui aveva smesso di trasmettere, ovvero sul Canale della Manica, a 67.7 metri di profondità. Ora il corpo verrà portato a Portland dove verrà sottoposto a un’autopsia per identificarlo.

"Sfortunatamente, i tentativi di recuperare il relitto sono falliti", dichiarano ancora dall'AAIB riferendosi anche al "maltempo". Le forti maree, infatti, hanno complicato il tutto. Le condizioni meteo sono ancora cattive e quindi “le operazioni sono state fermate, in ogni caso il lungo video registrato dal ROV dovrebbe fornire elementi preziosi”, spiegano all’AAIB.

Guarda anche 

Tumore al cervello: morta Marie Fredriksson, voce dei Roxette

STOCCOLMA (Svezia) – Dopo oltre 17 anni di battaglia contro il tumore al cervello è morta Marie Fredriksson, la voce dei Roxette. La 61enne nel 2002 sconv...
10.12.2019
Magazine

Allo stadio col coltello: in Italia ci è quasi scappato il morto

BOLOGNA (Italia) – Rischiare la vita per una partita di calcio. Rischiare la vita per un pantaloncino lanciato ai propri tifosi da un giocatore. Sembra folle raccon...
10.12.2019
Sport

“La crisi dell'HCL? Gli stranieri. E quel mio gol col Gordola nell'88...”

LUGANO - Fabio Regazziè consigliere nazionale del PPD, titolare dell’omonima azienda di Gordola e presidente dell’Associazione industrie ticinesi....
10.12.2019
Sport

Svizzera e Italia insieme a EURO 2020 e quel Mondiale 1962...

LUGANO – Svizzera e Italia tornano ad affrontarsi nella fase finale di una competizione internazionale. Non succedeva, pensate, dai Mondiali del Cile del 1962....
09.12.2019
Sport