Sport, 07 febbraio 2019

VIDEO – “Vaff****** musulmano”: clamoroso in Premier League

Salah è stato pesantemente insultato, anche con epiteti razziali, durante West Ham-Liverpool

LONDRA (Gbr) – Avranno eliminato il problema degli hooligans, ma anche in Inghilterra resta la problematica del razzismo sui campi da calcio. Questa volta i protagonisti sono stati i tifosi del West Ham.

Mentre si apprestava a battere un calcio d’angolo, infatti, l’attaccante egiziano del Liverpool ed ex Basilea, Mohammed
Salah, è stato insultato da un tifoso degli Hammers: “Vaff****** musulmano!”.

Il West Ham sta già indagando sull’accaduto, mentre il tifoso che ha fatto la ripresa si è già espresso: “Sono disgustato, persone come queste non meritano un posto nella nostra società”.

Guarda anche 

Calcio in lutto: è morto Andreas Brehme

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Una triste notizia è giunta questa mattina dalla Germania: il calcio piange la morte di Andreas Brehme, che si è spento...
20.02.2024
Sport

FC Paradiso, il sogno continua

PARADISO - Antonio Caggiano è un presidente felice. Il suo Paradiso, club che dirige con successo da 22 anni, è pronto a presentare la licenza per...
22.02.2024
Sport

Un rosso di troppo e il Lugano si lecca le ferite

GINEVRA – Si sperava, in casa Lugano, che l’effetto Europa si facesse sentire sul Servette, reduce dalla sfida di giovedì sera contro il Ludogorets nei...
19.02.2024
Sport

Tornano le svizzere: YB e Servette in missione europea

LUGANO – Dopo la scorpacciata di gol, emozioni e adrenalina regalateci dalla prima due giorni dei match di andata degli ottavi di finale di Champions League, e in a...
15.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto