Sport, 06 febbraio 2019

Morte Sala: il Nantes non fa sconti, vuole 17'000'000!

Dopo l’incidente il Cardiff aveva bloccato il pagamento pattuito per il cartellino dell’attaccante argentino. Ora però i francesi vogliono quei soldi

NANTES (Francia) – La notizia mette un po’ i brividi, soprattutto perché arriva pochi giorni dopo l’avvistamento di un corpo all’interno dell’aereo su cui viaggiava Emiliano Sala, precipitato nello stretto della Manica lo scorso 21 gennaio, ma fatto sta: il Nantes ha chiesto al Cardiff il pagamento del cartellino dell’attaccante argentino.

17'000'000 di Euro, questo il prezzo pattuito solo due giorni prima che il Piper Malibù si inabissasse. A darne notizia è stata la “BB”.

Il contratto era stato firmato e depositato, ma il Cardiff dopo l’incidente aveva congelato la prima rata del pagamento, che viene ora pretesa dal club francese, pronto anche ad agire alle vie legali nel caso non ricevessero i soldi entro 10 giorni.

Guarda anche 

I salari si difendono solo stando alla larga dall’UE

Come detto in più occasioni, la battaglia determinante per il futuro della Svizzera è quella sui rapporti con la fallita UE. I funzionarietti di Bruxelles, ...
24.04.2019
Svizzera

VIDEO - Gonzalo Higuain: quando l’esultanza diventa hot!

LONDRA (Gbr) – Non sta certamente rendendo per quanto i tifosi del Chelsea, e lui stesso, si attendevano, ma Gonzalo Higuian lunedì è tornato a far se...
24.04.2019
Sport

San Siro trema e traballa: Inter e Milan tengono a precisare…

MILANO (Italia) – Ha fatto molto discutere e temere la notizia giunta pochi giorni fa, secondo lui lo stadio di San Siro, fiore all’occhiello del calcio milan...
22.04.2019
Sport

“Zdenek Zeman, un maestro. Che fascino Jennifer Aniston”

LUGANO - Colazione da... Jonathan Sabbatini, il capitano del FC Lugano. Un incontro piacevole e simpatico con il talentuoso centrocampista uruguaiano, che da 7 anni ...
23.04.2019
Sport