Sport, 06 febbraio 2019

Morte Sala: il Nantes non fa sconti, vuole 17'000'000!

Dopo l’incidente il Cardiff aveva bloccato il pagamento pattuito per il cartellino dell’attaccante argentino. Ora però i francesi vogliono quei soldi

NANTES (Francia) – La notizia mette un po’ i brividi, soprattutto perché arriva pochi giorni dopo l’avvistamento di un corpo all’interno dell’aereo su cui viaggiava Emiliano Sala, precipitato nello stretto della Manica lo scorso 21 gennaio, ma fatto sta: il Nantes ha chiesto al Cardiff il pagamento del cartellino dell’attaccante argentino.

17'000'000 di Euro, questo il prezzo pattuito solo due giorni prima che il Piper Malibù si inabissasse. A darne notizia è stata la “BB”.

Il contratto era stato firmato e depositato, ma il Cardiff dopo l’incidente aveva congelato la prima rata del pagamento, che viene ora pretesa dal club francese, pronto anche ad agire alle vie legali nel caso non ricevessero i soldi entro 10 giorni.

Guarda anche 

GALLERY - La compagna era incinta, Martial flirtava con un’altra: alla fine arrivano le scuse

MANCHESTER (Gbr) – Alla fine ci ha pensato direttamente lui a chiarire la situazione: Anthony Martial, infatti, è uscito allo scoperto chiedendo scusa tramit...
22.02.2019
Sport

“Godin 2-0”: a Milano già sfottono la Juventus

MILANO (Italia) – Che tra Inter e Juventus non corra buon sangue si sa. Che l’Inter sia stata l’ultima squadra italiana ad alzare la Champions League e ...
22.02.2019
Sport

Pazzesco Sala: “Lo hanno ucciso”. “Il suo contratto col Cardiff non era valido”

LONDRA (Gbr) – Ogni giorno che passa si fa sempre più complicato, intricato e confuso il caso relativo alla morte di Emiliano Sala, il giocatore argentino pe...
22.02.2019
Sport

VIDEO – Un “caldo infernale”: a San Pietroburgo fuoco e fiamme per lo Zenit

SAN PIETROBURGO (Russia) – Doveva rimontare lo 0-1 dell’andata rimediato a Istanbul per superare i sedicesimi di finale di Europa League e lo Zenit, per farlo...
22.02.2019
Sport