Mondo, 04 febbraio 2019

Australia, dopo le inondazioni arrivano i coccodrilli e serpenti nelle strade

Dopo otto giorni di piogge e inondazioni devastanti nel Queensland, nord est dell'Australia, è scattato l'allarme coccodrilli e serpenti. Lo riferisce la Cnn. I pericolosi animali, infatti, hanno abbandonato il fiume Ross e si sono riversati nelle strade delle città più colpita dal maltempo, Townsville.

Per far defluire l'acqua, le autorità hanno deciso di aprire la diga sul fiume con la conseguenza che circa 2.000 abitazioni sono state allagate. Quasi tutta la città è rimasta senza corrente e molte persone hanno dovuto cercare riparo sui tetti delle loro case. Dallo scorso fine settimana nella zona è caduto 1 un metro e mezzo di pioggia.

Guarda anche 

Avvelenato e abbandonato, un gatto sarà presente al processo dei suoi ex-padroni

Un gattino nero, abbandonato e avvenelato dai suoi padroni, sarà presente in tribunale il prossimo primo ottobre a Carpentras, in Francia. Lo ha annunciato mercole...
25.04.2019
Mondo

Duterte minaccia il Canada, "riprendetevi la vostra spazzatura o vi dichiareremo guerra"

Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte (a sinistra nella foto) ha minacciato il Canada dicendo che se Ottawa non riprenderà tonnellate di spazzatura di sua ...
25.04.2019
Mondo

Cattedrale di Notre Dame, gli operai: "Abbiamo eluso il divieto di fumare"

Emergono nuovi dettagli in merito all’incendio di settimana scorsa alla cattedrale Notre-Dame di Parigi. La società responsabile delle impalcature montate at...
24.04.2019
Mondo

Boy scout, scoppia lo scandalo abusi: "Dodicimila vittime di molestie"

Poco meno di 8mila Boy Scout d’America sono stati accusati di abusi sessuali su minori dal 1944, e per questo sono stati cacciati dall’organizzazione. Dal 194...
24.04.2019
Mondo