Sport, 04 febbraio 2019

VIDEO – Intervento killer: si lamenta anche per il rosso!

Clamoroso il fallo di Julian Zea: il giocatore del Deportivo Calì ha anche protestato

CALÌ (Colombia) – Di falli e interventi duri ne vediamo tanti sui campi da calcio, in Sud America ancora di più, ma uno tanto vigoroso e brutto come quello compiuto da Julian Zea non capita tutti i giorni.

Il giocatore del Deportivo Calì è intervenuto a gamba testa, col piede a martello e saltando (!) sulla caviglia del suo avversario, Andres Amaya dell’Atletico Huila.

Non contento, quando l’arbitro gli ha mostrato il cartellino rosso, ha avuto anche il coraggio di protestare! Pazzesco!

Guarda anche 

La "Casa degli orrori", i genitori ammettono le torture

David e Louise Turpin, accusati di aver rapito, incatenato e maltrattato dodici dei loro tredici figli nella loro "casa degli orrori", si sono dichiarati colpev...
23.02.2019
Mondo

GALLERY - La compagna era incinta, Martial flirtava con un’altra: alla fine arrivano le scuse

MANCHESTER (Gbr) – Alla fine ci ha pensato direttamente lui a chiarire la situazione: Anthony Martial, infatti, è uscito allo scoperto chiedendo scusa tramit...
22.02.2019
Sport

“Godin 2-0”: a Milano già sfottono la Juventus

MILANO (Italia) – Che tra Inter e Juventus non corra buon sangue si sa. Che l’Inter sia stata l’ultima squadra italiana ad alzare la Champions League e ...
22.02.2019
Sport

Pazzesco Sala: “Lo hanno ucciso”. “Il suo contratto col Cardiff non era valido”

LONDRA (Gbr) – Ogni giorno che passa si fa sempre più complicato, intricato e confuso il caso relativo alla morte di Emiliano Sala, il giocatore argentino pe...
22.02.2019
Sport