Sport, 31 gennaio 2019

La VAR resta spenta: in Svizzera solo dall’anno prossimo

La tecnologia di aiuto agli arbitri sarà solamente testata nei quarti di Coppa svizzera

BERNA – Il dietrofront è stato immediato: 48 ore dopo l’annuncio dell’approdo della VAR in Coppa svizzera a partire dai quarti di finale dell’edizione di quest’anno, ecco lo stop.

La Federazione svizzera di calcio, infatti, continuerà la fase di test e la VAR verrà implementata a partire dalla prossima stagione: a partire dai quarti, insomma, si farà un ulteriore passo in avanti per quanto riguarda la sperimentazione.

Gli addetti alla VAR potranno quindi discutere con il direttore di gara, ma non direttamente sul campo. Ci sarà un arbitro “surrogato” in tribuna, con quale gli assistenti parleranno come se fosse in campo.

Guarda anche 

VIDEO - Gonzalo Higuain: quando l’esultanza diventa hot!

LONDRA (Gbr) – Non sta certamente rendendo per quanto i tifosi del Chelsea, e lui stesso, si attendevano, ma Gonzalo Higuian lunedì è tornato a far se...
24.04.2019
Sport

San Siro trema e traballa: Inter e Milan tengono a precisare…

MILANO (Italia) – Ha fatto molto discutere e temere la notizia giunta pochi giorni fa, secondo lui lo stadio di San Siro, fiore all’occhiello del calcio milan...
22.04.2019
Sport

“Zdenek Zeman, un maestro. Che fascino Jennifer Aniston”

LUGANO - Colazione da... Jonathan Sabbatini, il capitano del FC Lugano. Un incontro piacevole e simpatico con il talentuoso centrocampista uruguaiano, che da 7 anni ...
23.04.2019
Sport

Dittatura Young Boys: quanto durerà?

BERNA - Nell’estate 2017 pubblicammo un servizio in cui, fra il serio e il faceto, si chiedeva allo Young Boys di mettere fine ad una serie di successi ormai l...
23.04.2019
Sport