Sport, 01 febbraio 2019

VIDEO – Perde il controllo e rifila una testa incredibile all’allenatore avversario

Ha dell’incredibile quanto avvenuto in Italia nel match tra Lucchese e Alessandria

LUCCA (Italia) – Se ci si mettono anche gli allenatori a venire alle mani, evidentemente nel calcio c’è qualcosa che davvero non va più. È quanto accaduto nel convulso finale della partita di Lega Pro italiana, tra Lucchese e Alessandria. La squadra di casa era riuscita a rimontare clamorosamente nel finale, impattando il risultato sul 2-2.

Fin lì tutto tranquillo, ma da quel momento in poi è iniziato il farwest. L’allenatore dei toscani,
infatti, Giancarlo Favarin che era stato espulso, uscendo dal campo ha avuto un diverbio con la panchina degli ospiti: ne è scaturito un parapiglia incredibile.

Favarin, accecato dalla rabbia, ha colpito con una testa il vice allenatore degli avversari, Gaetano Mancino. “Ci hanno offeso e sputato. Il tutto è stato causato da una terna arbitrale scandalosa. Rischio una lunga squalifica? Mi dispiacerebbe perché sono stato aggredito e attaccato”.

Guarda anche 

I premi per il Mondiale? Tutti in beneficenza

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Il Canada, per la prima volta da Messico ’86, si è qualificato per il Mondiale di calcio che si terrà da novembre...
05.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport

Gianluca Pessotto, il dramma di un calciatore perduto

TORINO (Italia) - Il 27 giugno 2006 l’Italia calcistica è nella bufera: l’inchiesta dei magistrati ha appena scoperchiato un sistema di corruzione...
29.07.2022
Sport

Rivoluzione inglese: colpi di testa banditi, fino a 12 anni solo col pallone ai piedi

LONDRA (Gbr) – Se non è una rivoluzione, poco ci manca. Specie per il calcio inglese, vigoroso, spigoloso, fisico, in cui il colpo di testa è quasi un...
28.07.2022
Sport