Svizzera, 28 gennaio 2019

In contromano in autostrada per togliersi la vita, finisce contro un veicolo che viaggia in senso opposto

foto pol. cant. ag

Nella notte tra sabato e domenica verso la mezzanotte e nezza, una cittadina serba di 42 anni si è immessa volontariamente in contromano nella autostrada A1 nei pressi di Birrfeld, nel canton Argovia. Diverse auto sono riuscite a evitare il veicolo che viaggiava nella loro direzione, finchè una collisione si è prodotta con un auto in cui c'era una sola persona. La donna è rimasta ferita ed è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per estrarla dal veicolo. Illeso invece il conducente dell'auto che viaggiava correttamente. Lo riferisce "20 minuten".

Per Max Suter, portavoce della polizia cantonale argoviese, è "un miracolo" che non sia successo niente di più grave. Gli automobilisti erano stati informati del pericolo via radio. La polizia ne è certa: le intenzioni della donna erano "manifestamente suicide". Le conseguenze giudiziarie della sua scellerata azione non sono per ora state specificate.

Guarda anche 

Cantiamo Sottovoce, precursore di Internet e YouTube

Superata con slancio la boa del Cinquantesimo, il Gruppo Cantiamo Sottovoce prosegue il suo cammino alla ricerca del piacere di cantare insiem...
18.08.2019
Ticino

Per Cassis la Svizzera non è una priorità: grazie PLR!

“Non mi sentirete mai dire Switzerland first”. Chi ha pronunciato questa frase? Il manager straniero di una multinazionale? Un soldatino o una soldatina del P...
05.08.2019
Svizzera

Cassis: "Da me non sentirete mai dire che la Svizzera viene per prima"

"Da me non sentirete mai dire Switzerland First": lo afferma il consigliere federale Ignazio Cassis in un intervista pubblicata domenica dal SonntagsBlick, seco...
05.08.2019
Svizzera

Il marito della "zingaraccia" che ha minacciato Salvini: "Ho rubato sì, ma agli svizzeri"

"A Salvini andrebbe tirato un proiettile in testa" è il proposito poco amichevole, ripreso da "Il Giornale", di una zingara residente in Italia...
04.08.2019
Mondo