Sport, 25 gennaio 2019

Botti da orbi e rissa shock: arriva la polizia

Il fatto è accaduto nel centro di allenamento del Fulham quando l’attaccante Kamara, messo fuori rosa, è arrivato per discutere del proprio futuro: è scoppiato il caos

LONDRA (Gbr) – Una storia folle arriva dalla Premier League e dimostra che quando il sangue arriva alla testa, non importa se si tratti di calcio regionale o del campionato più importante al mondo: il gesto sconsiderato e violento è dietro l’angolo. È quanto riporta il “Daily Mail” in merito all’attaccante del Fulham, Aboubakar Kamara: è stato arrestato con l’accusa di aggressione e lesioni personali, dopo una rissa scoppiata con alcuni membri dello staff del club londinese.

L’attaccante francese era stato messo recentemente fuori rosa dal tecnico Ranieri, ed era arrivato al centro d’allenamento per discutere del suo futuro: la situazione, evidentemente, è degenerata, tanto da richiedere l’intervento della polizia.

Stando al quotidiano inglese, l’attaccante era arrivato al campo di allenamento innervosito dalla scelta del tecnico, che lo aveva retrocesso ad allenarsi con gli U23, in seguito alla rissa scoppiata con Mitrovic durante una seduta di yoga della squadra. Voleva parlare del suo futuro, ma il colloquio con lo staff tecnico è degenerato. “Siamo intervenuti lunedì dopo le 17 – ha dichiarato un portavoce della polizia londinese – Un uomo sulla ventina è stato arrestato per aggressioni e lesioni personali ed è stato tenuto in custodia in una stazione di polizia nel sud di Londra”.

“La persona arrestata è bandita a tempo indeterminato da Motspur Park e da tutte le attività del club – ha spiegato il Fulham – Non rilasceremo altri commenti, ma collaboreremo con le indagini e con ogni procedimento legale per garantire a tutti un luogo di lavoro sicuro”.

Guarda anche 

Daprelà ancora lui: a Sion arriva il primo punto del 2021

SION – In attesa di Abubakar, al Lugano basta Daprelà. Così come era successo lo scorso ottobre a Cornaredo, così nella prima uscita stagione d...
18.01.2021
Sport

FC Lugano, dieci motivi per sperare nell’exploit

LUGANO - La pandemia non ha ucciso il calcio, ci mancherebbe! Ma ne ha attenuato l’intensità, il ritmo e le emozioni. Ci sono state le quarantene e i ca...
17.01.2021
Sport

Lugano, Odgaard ai saluti: “Uno dei migliori che abbia allenato”

LUGANO – Sfogliando il sito ufficiale dell’FC Lugano, si può notare come il nome di Jens Odgaard, faccia ancora capolino nell’elenco dei giocator...
15.01.2021
Sport

VIDEO – Contromano in autostrada: la polizia lo tampona e spara per fermarlo

FIRENZE (Italia) – Ha lasciato tutti a bocca aperta, specie chi si è trovato di fronte a quanto stava avvenendo, l’incredibile intervento della Polizia...
14.01.2021
Magazine